Tutte Le Volanti Convergano Sull’Internets 35


internetpolizia

Prosegue senza esclusione di colpi l’appassionante dibattito italiano sull’Internets – o, come l’ha definito Gianni Riotta in uno dei suoi lampi da purosangue della Tuttologia Galoppante, «il campo di battaglia tra Bene e Male, tra democrazia e populismo irrazionale».

Ieri, ad esempio, le Forze Del Bene sono scese in campo con estrema decisione.

internetpolizia1

La procura di Roma ha iscritto nel registro degli indagati il giornalista Antonio Mattia, reo di aver postato per primo sulla sua pagina Facebook l’improbabile foto di Laura Boldrini nuda – un ridicolo fotomontaggio che era subito apparso meno credibile di un Cliff Robinson che scuote la testa con un paio di corna e un Nintendo Gamecube che pulsa psichedelico sulla tavola.

severloal9

Per arginare le orde di troll, tuttavia, c’è bisogno d’altro.

E sebbene le norme ci siano già, servono strumenti di repressione più raffinati. Servono marchingegni rapidi, efficaci, acuminati, silenziosi e risolutivi. Fortunatamente, l’apparato statale l’ha capito ed è corso ai ripari. Il capo della Polizia Postale ha rivelato al Corriere della Sera l’arma finale di cui disporranno i controllori del web nostrano.

Si tratta di un’arma davvero strabiliante:

Pensate alle volanti che girano per le strade. Ecco, funzionerà così. Nasceranno delle volanti anche per Internet, la polizia girerà sul web e monitorerà i social network pronta ad intervenire contro gli abusi, le diffamazioni, i falsi profili…

internetpolizia12

Riporta l’articolo che il «nuovo 113 del web» (Il. Nuovo. 113. Del. Web.)

nascerà sul portale del «Commissariato di PS online», che già esiste ma diventerà più dinamico e avrà «una finestra di dialogo interattivo», spiega Apruzzese. Insomma, così come si può chiedere aiuto a una volante per un furto, una rapina, uno scippo appena subìto, allo stesso modo basterà «cliccare su un’iconcina» del portale della Polizia per segnalare un’identità digitale rubata, una diffamazione ricevuta oppure ancora immagini privatissime diffuse senza la nostra autorizzazione. La «volante virtuale» interverrà all’istante, ma poi saranno uomini in carne e ossa (e in divisa) ad avviare le indagini per bloccare i responsabili.

Suono un po’ macchinoso e astruso, vero? Niente paura: qui di seguito cercheremo di illustrare più schematicamente il nuovo modus operandi ultra-efficiente dell’Internet Polizia.

Anzitutto, serve un Cattivo che approfitti dell’anarchia del web per portare avanti le sue attività criminose e aggredire chiunque gli capiti a tiro.

internetpolizia10

Se vuole sopravvivere, il povero utente medio non avrà altra scelta che rivolgersi alla «finestra di dialogo interattivo» aperta sul sito della PS e cliccare su «un’iconcina».

internetpolizia11

Una volta raccolto e vagliato l’allarme, le «volanti virtuali» si attiveranno e in un battito di ciglia bloccheranno l’Odio Sul Web.

internetpolizia9

A questo punto, gli uomini in carne e ossa (e divisa) pattuglieranno con viva solerzia le malfamate strade dell’Internets, pronti ad acciuffare i marrani.

internetpolizia3

Tutto più chiaro ora, no?

Certo, la sfida è tutt’altro che semplice. Gli avversari sono temibili, da far tremare i polsi.

Dobbiamo confrontarci con una nuova criminalità organizzata – continua il comandante della Postale -, che può contare su scienziati matematici capaci di concepire virus efficacissimi. Questi criminali del web sono sempre più bravi e hanno scoperto armi “letali”, come ad esempio certi virus, capaci di controllare milioni di apparecchiature.

internetpolizia2

Ma i perfidi «scienziati matematici» – esattamente come i mestatori, i «grassatori» e i «violenti online» (© Riotta) – hanno i giorni contati. I giorni dell’impunità sono solo un lontano ricordo.

Perché finalmente l’espressione «tutte le volanti convergano sull’Internets» non rimarrà più un meme o un’elucubrazione astratta. No, sarà la concreta e gloriosa realtà di tutti i giorni.

internetpolizia5


Informazioni su Blicero

La Privata Repubblica è un sito di politica, satira, cultura e Nicole Minetti. La Privata Repubblica nasce perché l’insuccesso ci ha dato alla testa. La Privata Repubblica è un golpe su quella satira che non oltrepassa i 160 caratteri. La Privata Repubblica è un apostrofo nero tra le parole "Francesco Cossiga". Coraggio, il meglio è passato.

35 commenti su “Tutte Le Volanti Convergano Sull’Internets

I commenti sono chiusi.