Twitter


La disciplina militare insegna che la difesa affidata a singoli presidi è meno efficace di una forma di difesa coordinata: Secondo questa forma di organizzazione, l’eventuale cedimento di una parte del fronte è gestibile con l’intervento di elementi di supporto. Quindi la difesa veramente efficace è la somma di presidio, procedure di subentro e gestione della catastrofe. La gestione della catastrofe è necessaria perché in ambito professionale si ragiona in termini realistici e non ideali: i presidi possono essere spazzati via, le procedure non raggiungere lo scopo prefissato quindi una buona sconfitta è sempre meglio di un disastro totale. La […]

Brexit e Terrorismo


35
Informazione Obiettiva è un ossimoro di cui si fa largo abuso. Tutti i giornalisti, prima o poi, vengono accusati di non fare informazione obiettiva. Anzi, si può dire di non essere veramente arrivato al successo se non si ricevono reiterate accuse di faziosità. In realtà la faziosità è indispensabile ed inevitabile. Diffidate di chi fa professione di obiettività perché avere opinioni e comportarsi di conseguenza è insito nella natura umana come lo è la sessualità e l’istinto di conservazione. Si può vivere per parecchi giorni senza mangiare o bere, ma non si può evitare di avere opinioni sulle cose che […]

Lezioni di Disinformazione: Apologia della Faziosità


37
Nella redazione di MC abbiamo guardato con una grande curiosità e divertimento alle foto pubblicate da ansa.it dove il ministro degli interni Alfano viene “associato” per gesti ed atteggiamenti al famigerato “Genny a Carogna“. Ve le propongo di seguito: L’ANSA è un’agenzia di stampa. Teoricamente il suo core business è la notizia nuda e cruda lasciando ai giornali il compito di “interpretarla” per i lettori con quella attitudine tutta italiana che tanto somiglia alla funzione del Sacerdote che interpreta le sacre scritture per i fedeli. Eppure, in questo specifico caso, un’azienda che per mestiere riporta fatti si trasforma in produttore […]

Lezioni di Disinformazione: Notizia vs. Polemica



48
Il consenso è il tramite attraverso il quale si realizza ogni aspetto della tipicità dell’associazione umana. Stante l’assenza di strumenti attraverso i quali singoli o gruppi di persone, possono imporre la loro volontà sul resto del mondo, è evidente che ogni disegno non può prescindere da una certa forma di collaborazione da parte degli altri. In questa accezione, nessuna forma di governo o di ordine sociale, nemmeno la dittatura più estrema, può sopravvivere a lungo senza consenso. La Germania nazista è esempio tipico di un sistema disumano sostenuto lungamente dal consenso. Meno banale quello della Corea del Nord, mentre l’esempio […]

Lezioni di Disinformazione: La creazione e la gestione del consenso


123
Le carte sparse sulla scrivania, il tablet, il telefono che si scarica più volte, la tazzina di caffè, la cravatta viola aggiusta da Delrio, la messa senza scorta, il tweet alle sette del mattino, gli sbadigli, la mano in tasca, sono questi i pattern agiografici tramite i quali l’informazione di sostegno cerca di delineare la figura di Renzi. Così come è stato per Papa Francesco, Monti, Letta, Boldrini, solo per fare gli esempi più recenti, in assenza di reali contenuti ci si concentra sul contenitore perché, alla fine, quello che il consumatore valuta veramente è la scatola essendo poco o […]

Lezioni di Disinformazione: Apologia del Nullismo


16
Non credo ai complotti, per cui sono convinto che non ci sia alcuna relazione tra la sentenza della corte costituzionale sulla legge per la procreazione assistita e i due episodi che, immediatamente dopo, hanno drammaticamente messo in evidenza come sia complesso operare secondo scienza e coscienza in ambiti così delicati quali il desiderio di diventare genitori, in presenza di patologie riproduttive, e quello radicalmente opposto di abortire una gravidanza già in essere. Ciò nonostante, è mia opinione che la stampa più vicina a chi vorrebbe la vita regolata dalle ideologie piuttosto che dalla ragione (ascrivendo alla categoria ideologica anche le […]

Lezioni di Disinformazione: La scienza sfida Dio



108
Una trasmissione fa una servizio giornalistico su come viene “raccolto” il piumino d’oca. Le immagini brutali colpiscono i telespettatori che immediatamente iniziano a trasferire il loro sdegno sui social network. La notizia rimbalza senza controllo tramite meme e hashtag e il giorno dopo l’azienda si vede: decurtare significativamente la propria capitalizzazione in borsa, compromessa in maniera quasi irreversibile l’immagine e attivata nel consumatore la pericolosissima associazione mentale piumino=pelliccia che, chissà perché, nessuno aveva mai fatto prima. In pratica siamo di fronte a quello che tecnicamente si definisce un “Online Reputation Attack“, fenomeno che negli ambienti specializzati è classificato nella letteratura […]

Oche e Disinformazione


37
Definire un evento percepibile di per sé è molto ardito dal punto di vista logico. Un evento si caratterizza per le relazioni che il suo accadimento stabilisce col sistema in cui è inserito. Viceversa, considerare caduto un albero nella foresta anche se nessuno ha percepito il fenomeno è implicitamente ammettere che esista una sorta di registro universale oggettivo in grado di apprezzare i fenomeni avulsi dal loro contesto e senza averne diretta percezione. In parole povere, Dio. Nella pratica terrena, quella sulla quale cerchiamo quotidianamente di formarci una competenza, le cose accadono perché si percepiscono, nel senso che qualcuno osserva […]

Informazione e Gravità


19
Molti di voi faranno fatica a crederlo, ma esiste un non luogo dove ancora è in corso una lotta feroce tra capitalismo e comunismo. Questo non luogo non è Cuba, non è la Corea del Nord, non è la Cina, tutti posti dove il comunismo esiste ed è esistito solo nelle intenzioni, ma è la frontiera di telecomunicazione di massa più avanzata attualmente disponibile, la piattaforma tramite la quale state leggendo queste parole: l’indispensabile e modernissima Internet.

Net Neutrality: Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche di Internet