Twitter


Nella società connessa, quella di facebook, twitter, whatsapp e degli acquisti on line, la riflessione e la capacità critica sono sono valori negativi. Vere e proprie bombe innescate. I contenuti devono essere brevi, con parole semplici ed elementari indirizzabili facilmente dai motori di ricerca, corredati da immagini esplicite, preferibilmente a sfondo sessuale. I titoli devono promettere emozioni forti, informazioni riservate, possibilità inusitate per prevalere nella gara verso l’eccezionale, il nuovo, l’emozionante. Le scelte possibili devono essere limitate, facilmente individuabili, intercettabili istintivamente, veloci. La moltiplicazione delle alternative non incoraggia il click, l’acquisto, la ricezione del contenuto. Chi produce contenuti fruibili on […]

la Cretinaggine Ricorsiva


“Brexit, il piano segreto di Londra: “Dall’Ue solo immigrati qualificati e permessi più brevi”” C’è quasi una nota di riprovazione nel titolo di Repubblica di stamattina. I Britannici progettano di accettare solo immigrazione qualificata, possibilmente in relazione alle esigenze industriali interne, e di concedere permessi di lavoro più brevi per evitare che la gente arrivi, faccia qualche mese di lavoro e poi si metta a carico del sistema assistenziale britannico. E per questo fanno una cosa orribile ed incomprensibile nel paese di Pulcinella: un “piano”. Un piano, una cosa diabolica, tanto è vero che è “segreto”. Si sente la puzza […]

Il Piano Segreto della Perfida Albione


Siamo in un paese meraviglioso. Ce lo dice “Autostrade per l’Italia” che all’uopo ha piantato un cartellone in molte stazioni di servizio per farcelo sapere. Così, se uno si ferma a fare benzina, a prendere un caffè o a fare la pipì e si trova circondato da tizi che gli vogliono vendere merce rubata, cestini stracolmi di immondizia, cartacce, merde di cane, entra in toilette luride come latrine di un campo di prigionia e gli viene in mente di essere in un paese di merda, esce fuori, legge il cartellone e tac, si ricorda di essere in un paese meraviglioso. […]

La Nostra Cara Italia