Silvio Berlusconi


La politica è un circo dove tutti, ma proprio tutti, fanno il loro numero per accattivarsi la benevolenza del pubblico. C’è il prestigiatore, l’acrobata, il domatore, la cavallerizza e l’ammaestratore di cagnolini. Quando entrano in scena berlusconi e renzi vuol dire che è arrivato il momento dei pagliacci. Il loro numero non deve spaventare, meravigliare o far pensare. Deve solo far ridere di quell’umorismo greve ed elementare che si nutre del secchio d’acqua versato sulla testa, della legnata col bastone di gomma e della caduta dopo lo sgambetto. Quando il circo fa tappa in Sicilia, poi, i pagliacci si esibiscono […]

La Grande Tournée


In genere cerco di non dare giudizi sull’aspetto fisico di uomini e donne. Non sono buono, sono solo parte in causa. Sono stato giudicato per tutta la mia vita. Rumorosamente, silenziosamente, sardonicamente o platealmente, tanti, tante, anzi tantissime, hanno avuto da ridire sul mio aspetto fisico per il quale ho subito anche concreta discriminazione. Per questo, spesso taccio ciò che i miei occhi vedono, cerco di andare oltre la prima impressione e non incoraggio e non condivido socials basati sull’aspetto dei soggetti coinvolti. Tutto questo per dire che ciò che scriverò sulla foto che allego non è un commento estetico. […]

Il Volto Nuovo della Politica Italiana


Siamo in un paese meraviglioso. Ce lo dice “Autostrade per l’Italia” che all’uopo ha piantato un cartellone in molte stazioni di servizio per farcelo sapere. Così, se uno si ferma a fare benzina, a prendere un caffè o a fare la pipì e si trova circondato da tizi che gli vogliono vendere merce rubata, cestini stracolmi di immondizia, cartacce, merde di cane, entra in toilette luride come latrine di un campo di prigionia e gli viene in mente di essere in un paese di merda, esce fuori, legge il cartellone e tac, si ricorda di essere in un paese meraviglioso. […]

La Nostra Cara Italia