Prodotto interno lordo


20
La finanza internazionale è notoriamente forte con i deboli, ma debole con i forti. Per fortuna noi abbiamo il primo vice primo ministro della Repubblica che non si lascia impressionare. Secondo voi cosa dovrei fare? trascurare la sicurezza dei miei figli per soddisfare i vostri parametri? E pure il secondo vice primo ministro è uno al quale i numeri gli fanno un baffo. Dunque siamo a cavallo. Negli anni scorsi invece andò male ad altri paesi, che avevano anch’essi un debito al quale non sapevano come far fronte. Nel 2001 l’Argentina aveva un debito di un centinaio di miliardi di […]

Chi ha paura della Finanza Internazionale?


9
Non sono mai stato un ottimista, ma quello che sta accadendo in questi giorni supera ogni mia più infausta visione del declino di questo paese di trogloditi incapaci di formulare autonomamente un pensiero che sia uno. Stamattina, si veda figura allegata, la prima pagina di repubblica on line presenta 13 notizie collegate ai migranti e al razzismo sulle prime quindici. Per arrivare a leggere di ndrangheta calabrese bisogna fare almeno 10 giri di rotella di mouse. Se fosse esistita repubblica.it al tempo del lancio della prima atomica americana sul Giappone non ci sarebbe stato spazio per fare di più di […]

Il Mare di Merda


Non ho motivo di dubitare che la dichiarazione resa da Emma Bonino sia veritiera: “Siamo stati noi tra 2014 e 2016 a chiedere che gli sbarchi avvenissero tutti in Italia”. Si tratta di persona attivamente ed ideologicamente impegnata nel sostenere la campagna di accoglienza e non è tanto stupida da non non capire che un’affermazione come questa mette seriamente in crisi la narrazione librocuorista che ci viene quotidianamente proposta sugli italiani “brava gente” che salvano i naufraghi e l’Europa che pensa solo ai cazzi suoi schierando i carri armati al confine. Inoltre, la dichiarazione ci spiega anche perché navi di […]

La chiamata



In un mondo realmente laico la parola “giustizia” ha una connotazione disdicevole. Le persone educate dovrebbero evitare di pronunciarla e chiunque se la lasciasse scappare subirebbe degli sguardi di riprovazione. Di conseguenza, andrebbe assolutamente esclusa da ogni documento o nomenclatura ufficiale. La ragione risiede nel fatto che essa è implicitamente inoculata di uno sgradevole ed inaccettabile contenuto morale. “Fare giustizia” presuppone un’operazione di riequilibro degli eventi in modo che tutto torni ad una condizione ideale di ordine precedente l’alterazione della stessa. E’ proprio l’accettazione dell’esistenza di una condizione ideale di ordine a introdurre implicitamente un contenuto di fede in un […]

La Sete di Giustizia