Italia


Dico quello che, in questa situazione, mi sarei aspettato accadesse, che non è successo e che sono sicuro che non succederà. Mi sarei aspettato che una qualsiasi forza politica, una qualsiasi, si fosse affacciata al proscenio pubblico dicendo: “Visto che questa legge non era fatta per designare un vincitore, noi proponiamo cinque punti da portare a termine nei prossimi cinque anni. I punti sono i seguenti (è solo un esempio, metteteci quello che vi pare): Una legge elettorale che garantisca un ragionevole rapporto tra rappresentanza e governabilità. La definizione di una politica chiara e trasparente sull’immigrazione che concili i principi […]

Il Futuro Prossimo Venturo


Ho maturato una convinzione personale molto solida e voglio discuterla con quelli, tra voi, che vorranno farlo. Secondo ciò che vedo, l’idea di Europa come soggetto politico, se pure mai esistita realmente, è prossima alla fine. E quando parlo di prossima alla fine immagino un orizzonte temporale che non supera i cinque/sette anni perché il fenomeno diventi completamente evidente ed operativo. So che dovrei giustificare un’affermazione come questa, esporre dati, teorie socio economiche a supporto, riferirmi a fatti concreti, ma questa non è una “lucida analisi” di quelle che si possono leggere sul Financial Times o su Il Sole Ventiquattr’ore. […]

A Long Cold Winter


In genere cerco di non dare giudizi sull’aspetto fisico di uomini e donne. Non sono buono, sono solo parte in causa. Sono stato giudicato per tutta la mia vita. Rumorosamente, silenziosamente, sardonicamente o platealmente, tanti, tante, anzi tantissime, hanno avuto da ridire sul mio aspetto fisico per il quale ho subito anche concreta discriminazione. Per questo, spesso taccio ciò che i miei occhi vedono, cerco di andare oltre la prima impressione e non incoraggio e non condivido socials basati sull’aspetto dei soggetti coinvolti. Tutto questo per dire che ciò che scriverò sulla foto che allego non è un commento estetico. […]

Il Volto Nuovo della Politica Italiana



La notizia che Pisapia sia contro D’Alema per Repubblica viene prima di quella che in Italia c’è un evasione di 111 miliardi di euro all’anno. Sul Corriere, si titola sul diverbio, ma nulla sul dato relativo all’entità dell’evasione. La lite senile di due inutili attrezzi rancorosi prevale sulla constatazione plastica che questo è un paese dove siamo già da tempo alla “ognuno per sé Dio per tutti”, tenuto insieme solo dal fatto che la maggior parte delle persone ancora non se ne è resa conto. 111 miliardi di evasione, probabilmente solo un’aliquota sottostimata del valore reale, ci raccontano di un […]

La Vergogna degli Uomini Onesti


C’è molta ironia per gli avversari di Di Maio che si sono candidati alle primarie del M5S. Sui social e sui giornali rimbalzano i loro selfie sfuocati, i gattini che hanno postato su facebook, qualche uscita non proprio felice in occasione di questo o quell’evento. Si parla apertamente di “candidati minori” come se appartenessero ad una specie diversa. Peccato che non siano di colore, cosa che probabilmente avrebbe evitato questa infelice dizione. Non voglio discutere sulla scelta del M5S di tenere delle primarie con un esito scontato. Capisco che abbiano voluto aggirare una sorta di competizione interna anche per evitare […]

La Repubblica dei Signor Nessuno


Del pentimento di certi personaggi onestamente non me ne fotte nulla. Non sono un prete, non amministro la pietà divina e il fatto che qualcuno che abbia commesso un crimine così orribile si penta o meno non sposta di una virgola la mia posizione. Non riesco a capire per quale motivo il Corriere e gli altri giornali italiani tendano sempre a informarci del pentimento dei rei. Come se il fatto che si siano pentiti ci possa in qualche modo emozionare, avvicinare, collegare nel nome della fratellanza umana. Io della fratellanza umana me ne fotto. Con gente che fa queste cose, […]

Dal Capobranco Nessun Pentimento



Non c’è niente di più stupido e deprimente della polemica di questi giorni sui “simboli del fascismo” come se un edificio, un francobollo del ventennio o una monetina che uno conserva in un cassetto per ricordo possano essere fascisti. Il fascismo non è negli oggetti, non è nei libri, non è nemmeno nei ridicoli cartelli con i quali un esaltato ha cercato di differenziare la sua spiaggia da quelle concorrenti. Il fascismo è una contaminazione dell’anima, una deformazione del pensiero, una degenerazione del giudizio, la ferma ed assoluta convinzione di aver ragione a prescindere. Ed ad essere fascisti non sono […]

Siamo veramente tutti fascisti


Quando sono arrivato a Trento, nel 2010, le pulizie nell’ufficio dove lavoro le faceva una signora alta, bionda, bella, con dei seni enormi. Dopo un paio d’anni è scomparsa, sostituita da una ragazza rumena che lavorava sodo e non parlava mai. Poi è stata la volta di un ragazzo di colore che sorrideva sempre. Ora il servizio è in carico ad una signora che somiglia alle mamy dei film sulla guerra di secessione americana. L’altro giorno ho rivisto per strada la signora bionda che era ancora bionda, ma sembrava meno bella, appassita, abbattuta. Persino i seni mi sono sembrati più […]

La signora Rosina


Non ho motivo di dubitare che la dichiarazione resa da Emma Bonino sia veritiera: “Siamo stati noi tra 2014 e 2016 a chiedere che gli sbarchi avvenissero tutti in Italia”. Si tratta di persona attivamente ed ideologicamente impegnata nel sostenere la campagna di accoglienza e non è tanto stupida da non non capire che un’affermazione come questa mette seriamente in crisi la narrazione librocuorista che ci viene quotidianamente proposta sugli italiani “brava gente” che salvano i naufraghi e l’Europa che pensa solo ai cazzi suoi schierando i carri armati al confine. Inoltre, la dichiarazione ci spiega anche perché navi di […]

La chiamata