immigrazione


11
Facciamo qualche riflessione e facciamola basandoci sui fatti di cronaca e sui numeri piuttosto che sulle generiche affermazioni di principio alle quali, poi, spesso non segue altro che il compiacimento per averle espresse. 1) La cronaca di questi giorni ci dice chiaramente che, in Europa, nessuno vuole gli immigrati. Si va dalle posizioni più oltranziste dei paesi del Gruppo di Visegrád (Polonia, Cechia, Slovacchia e Ungheria) fino a quelle possibiliste della Germania a cui, però, interessa solo materiale umano formato, selezionato ed in grado di essere inserito rapidamente nel ciclo produttivo, possibilmente a costi bassissimi. Nel mezzo ci sono le […]

Cinque Pezzi Facili


6
Quello che ha visto come vittima il signor Assane Diallo è stato un omicidio passionale con risvolti collegati al traffico di droga e alla malavita milanese. Lo si può dire con ragionevole certezza perché l’assassino (omicida recidivo) si è costituito e ha confessato il delitto descrivendo il contesto in cui si è maturato. Nessun motivazione razziale, dunque, nonostante le accuse mosse dalla vedova del signor Diallo le cui dichiarazioni avevano avuto ampio risalto sulla stampa che, nelle stesse ore, celebrava i canti e i balli per i migranti giunti a Valencia (e per quel che si sa, già in lista […]

Il Teorema della Paura


27
Deve essere bello essere dalla parte del giusto. Una sensazione inebriante che non ho mai provato. Colpa del fatto che appena inizio a pensare che una cosa sia vera, non posso smettere di ragionare fino a quando non trovo il punto debole, l’incoerenza, l’errore che, vi garantisco, non manca mai. E’ per questo che nonostante la mia predisposizione umanistica ho finito per fare studi scientifici. Il determinismo mi offriva una sponda di consolazione, almeno fino a quando non sono arrivato alla meccanica quantistica, ma questa è un’altra storia. E di persone dalla parte del giusto ce ne sono tante, specialmente […]

Quei fascisti e razzisti di italiani.



2
Il signor Soumayla Sacko è stato ucciso in circostanze che appaiono sempre più controverse. Sembrerebbe che stesse appropriandosi impropriamente di materiale in una discarica per cercare di allestire un alloggio di fortuna. Uno dei disdicevoli comportamenti indotti da una vita di povertà e privazione. Seguono commenti di circostanza sui massimi sistemi dai quali mi astengo perché non sono un ipocrita e mi sono rotto le scatole di sembrare più bello di quello che sono. Sembrerebbe anche che la discarica nella quale è avvenuto il fatto contenga materiale contaminato. Può essere. Non sarebbe strano visto che è una realtà nota da […]

La Sofisticazione dei Buoni Sentimenti


6
In genere, quando si tratta di opinioni, le si illustra agli altri perché si pensa di avere ragione. Io, da molto tempo a questa parte, ogni volta che scrivo o parlo in pubblico lo faccio nella speranza che qualcuno mi dimostri, con un buon ragionamento, che ho torto. Questo soprattutto perché sono io il primo a provare disagio per le conclusioni a cui mi portano i miei ragionamenti e cerco chi mi faccia vedere la parte mezza piena del bicchiere visto che, per una serie di motivi contingenti oltre che per attitudine, io vedo sempre quella mezza vuota. Negli ultimi […]

Il Sol dell’Avvenire


Dico quello che, in questa situazione, mi sarei aspettato accadesse, che non è successo e che sono sicuro che non succederà. Mi sarei aspettato che una qualsiasi forza politica, una qualsiasi, si fosse affacciata al proscenio pubblico dicendo: “Visto che questa legge non era fatta per designare un vincitore, noi proponiamo cinque punti da portare a termine nei prossimi cinque anni. I punti sono i seguenti (è solo un esempio, metteteci quello che vi pare): Una legge elettorale che garantisca un ragionevole rapporto tra rappresentanza e governabilità. La definizione di una politica chiara e trasparente sull’immigrazione che concili i principi […]

Il Futuro Prossimo Venturo



Repubblica, ogni giorno, vuole convincerci che l’immigrazione è una botta di culo. Ho già scritto che l’immigrazione regolare è un fenomeno che ha molti aspetti virtuosi, regolati automaticamente da questioni anagrafiche e dall’evoluzione del mercato del lavoro. Chi lavora e paga le tasse, vive pacificamente senza delinquere è sempre e comunque una persona per bene e bene accetta, a prescindere dalla sua origine e dalla sua religione. Ciò premesso, non è questa immigrazione che desta preoccupazione, è il flusso di persone senza qualifiche professionali, senza istruzione, senza conoscenza della lingua e dal casellario giudiziario incerto che vengono scaricate (si scaricate, […]

L’Immigrazione è una Botta di Culo


“Brexit, il piano segreto di Londra: “Dall’Ue solo immigrati qualificati e permessi più brevi”” C’è quasi una nota di riprovazione nel titolo di Repubblica di stamattina. I Britannici progettano di accettare solo immigrazione qualificata, possibilmente in relazione alle esigenze industriali interne, e di concedere permessi di lavoro più brevi per evitare che la gente arrivi, faccia qualche mese di lavoro e poi si metta a carico del sistema assistenziale britannico. E per questo fanno una cosa orribile ed incomprensibile nel paese di Pulcinella: un “piano”. Un piano, una cosa diabolica, tanto è vero che è “segreto”. Si sente la puzza […]

Il Piano Segreto della Perfida Albione


Con l’età si finisce col dire sempre le stesse cose, ma qualche concetto è utile ribadirlo, se non altro per non bersi il cervello. 1) è ormai ufficiale, nessuno ha smentito, nessuno ha riferito in parlamento, cercano di farcelo dimenticare, ma noi sappiamo che il governo renzi ha stretto un patto scellerato: accoglienza disperati in cambio del permesso di fare maggior debito. E’ per questo che chiunque raccolga persone in giro per il Mediterraneo è autorizzato a sbarcarle in Italia. I porti non si possono chiudere, il fenomeno è esploso come un petardo tra le mani degli ingenui dilettanti a […]

Ricapitoliamo