Rassegna Stampa 24/07/07 4


le prime tre notizie

Repubblica; Unipol, richiamo di Napolitano, Forleo: “Soggetta solo a legge”, la Cassazione chiede gli atti (Corriere) (la Stampa) (l’Unità) Forse la pausa estiva che Napolitano spera possa “Raffreddare i bollenti spiriti” può favorire anche una migliore circolazione sanguigna al nostro Presidente della Repubblica, che mi sembra affaticato a tal punto da soffermarsi a criticar un sasso che rotola mentre frana un costone. Di Pietro guadagna terreno in stima. Mannaggia, ma dovevi proprio scendere (nella semantica di abbassarsi) in politica?

la Stampa; Costi della politica, Camera e Senato risparmieranno 40 milioni l’anno (Repubblica) (Corriere) Allora… se un malvivente, ladro pluriomicida con esperienze lavorative tassistiche nel curriculum, vi promette “non ruberò più le caramelle”, voi che fate? Sicuramente sperate sia il primo passo di una sua completa redenzione, ma il dubbio che vi stai prendendo per il culo spero non vi abbandoni se non nel momento in cui fa qualcosa di veramente concreto.

Corriere; Libia, rilasciati infermiere e medico bulgari (Repubblica) attivissima Cècilia Sarkozy! ..anche da noi le compagne dei politici sono così, no? …tranne quando vengono investite o quando mandano lettere ai giornali perché i mariti son un po’ farfalloni…

altre carine

Corriere; La democrazia italiana è malata, Le dieci Riforme per cambiare Nuova uscita di Don Walter, che piace eh, piace ma non convince… però piace…un colpo al cerchio… uno alla botte… mette tutti d’accordo!

Repubblica; Bosniaco annegato, recuperato il corpo, I genitori dei bambini “Non siamo scappati” (la Stampa) (il Corriere non riporta la notizia) No, non sono andati via subito “Abbiamo aspettato almeno un’ora”. A voi i commenti, io non ne ho.

Repubblica; Welby, Prosciolto il medico Riccio da incrociare con Morto Giovanni Nuvoli, era il nuovo Welby Su questo tema è giusto che ognuno di noi abbia le sue idee. La sentenza di cui al primo articolo è per molti un passo avanti, chi compila questa rassegna è tra quei molti. Mi domando se la seconda notizia sia un caso di serendipity o una diretta conseguenza della prima.

Repubblica; Perugia, indagato un altro imam, analisi su documenti e materiali Questo articolo è xenofobo, ecco il passo:

“Sono state avviate le analisi sulle sostanze chimiche trovate nello scantinato dell’abitazione dell’imam di Ponte Felcino. Si tratta di sostanze pericolose come potassio fosfato monobasico, solfato amminio, acido ossalico, provenienti a quanto pare dai laboratori dell’Università di Perugia. Sono stati infatti trovati dei contenitori con l’etichetta dell’ateneo perugino, forse rubati o semplicemente “consegnati” da qualche studente straniero che frequenta i laboratori.”

prego qualcuno spiegarmi da dove il giornalista ha tratto questa conclusione. Esempio di cattiva stampa.

tette per tutti

non è il massimo del sexy (ma da la Stampa abbiamo capito non si può pretender più di tanto), ma la numero 4 merita. Perdindirindia se merita.

vabbé, comunque ho promesso tette e tette siano!

ci siamo persi per strada

Ansa: Morto Re Zahir Shah I nobili non mi sono simpatici per definizione, ma questo sembra avesse fatto più di qualcosa per migliorare la situazione della sua gente. La storia sembra aver già dato un giudizio favorevole nei confronti di quest’uomo.


Informazioni su Contributo redazionale

A seguito di un attacco hacker il database degli autori degli articoli di MC è stato compromesso. Questo articolo è stato scritto da un contributore di MC, ma non è stato possibile risalire a chi. L'autore, se lo ritiene opportuno e necessario, può richiedere la ri attribuzione del contenuto via contatti del sito.

4 commenti su “Rassegna Stampa 24/07/07

  • mstatus

    Tusaichi: Hai promesso le tette, anche se non avevi detto quali, sono quelle della vacca (che schifo) … insomma… la prossima volta cerca di venire incontro alle aspettative dei lettori maschi…

    Ciao e buona giornata!

  • silvio

    tusaichi ha promesso tette, al plurale. Il collegamento invece porta a una, e una sola, tetta con quattro capezzoli.

    Del resto, non è così anche per i posti di lavoro d'oggidì? Si va in cerca di due belle tette floride da fotomodella (cioè un impiego decente che dia soddisfazione), e invece si rimedia una tetta animale da dividere con altri tre affamati (cioè un impieguccio da dividere con altri tre precari, magari pure part-time).

  • tusaichi

    sofistico silvio…

    ma ragion ti devo ben dare.

    rimedierò.

    non deludendo più neanche l'mstatus e il silenzioso enigma.

    🙂

I commenti sono chiusi.