Politica-Economia-Potere-Calcio-Spettacolo: Berlusconi Candida l’ex Calciatore G. Galli 3


Giovanni Galli, ex calciatore, è stato scelto da Berlusconi come candidato alla poltrona di sindaco di Firenze. L’ex portiere della Fiorentina e del Milan è un dipendente di Berlusconi, essendo legato a Mediaset da un contratto per le telecronache e gli interventi nelle trasmissioni sportive. Galli per ora ha rifiutato di parlare di programmi.

galli_medium

Forse ancora i programmi, le promesse, gli slogan, le pubblicità, non sono stati messi a punto dai maghi del marketing politico dello staff berlusconiano.
Per ora Galli ha dichiarato solamente: «Con Berlusconi ho parlato della determinazione che vogliamo mettere tutti per vincere e, durante l’incontro che avrò con lui, sicuramente parleremo di impegni e di programmi».

Berlusconi non è nuovo a candidature di uomini di spettacolo, della televisione o del calcio, conosciuti e amati dagli elettori-telespettatori. Ricordiamo, tanto per citarne qualcuno, la soubrette Gabriella Carlucci, l’ex modella Mara Carfagna, l’attrice e conduttrice TV Elisabetta Gardini, l’attore Bud Spencer, l’ex calciatore e presidente della Juventus Gianpiero Boniperti, la celebre cantante e attrice Ombretta Colli e la cantante e presentatrice TV (reti Fininvest-Mediaset) Iva Zanicchi.

giovanni-galli1

A Firenze, Giovanni Galli dovrà contendere il voto degli elettori-telespettatori-tifosi fiorentini al giovane candidato del centro-sinistra Matteo Renzi, recentemente definito dal Time “l’Obama italiano”.


Informazioni su Contributo redazionale

A seguito di un attacco hacker il database degli autori degli articoli di MC è stato compromesso. Questo articolo è stato scritto da un contributore di MC, ma non è stato possibile risalire a chi. L'autore, se lo ritiene opportuno e necessario, può richiedere la ri attribuzione del contenuto via contatti del sito.

3 commenti su “Politica-Economia-Potere-Calcio-Spettacolo: Berlusconi Candida l’ex Calciatore G. Galli

  • tenebra

    A Firenze si ipotizza che Gianmatteo Mareggini, storico 12esimo di Galli nella Fiorentina, meglio conosciuto come Saponetta, farà il vice-sindaco.
    Comunque, al di là delle battute,la candidatura del portiere di Mediaset alla carica che fu di Giorgio La Pira è un segno dei (pessimi) tempi, mi costringe, persino,a rivalutare la candidatura di Matteo Renzi, che è tutto dire.

  • tenebra

    Il mio, evidentemente, era un paradosso : dire che Matteo Renzi è inadeguato rispetto al ruolo è una cortese metafora, in termini più crudi si potrebbe dire che è una fava. Il problema è che davanti al portiere di Mediaset perfino Matteo Renzi appare come un monumento, una pietra miliare del pensiero umano.
    E questo, lo ripeto, ci dice molto dello squallore dei tempi che viviamo.
    Ripeto la mia confessione: sono un alieno e se faccio un auto-esame accurato sono convinto che da qualche parte il colorito verde e le squame cominciano a venir fuori.

I commenti sono chiusi.