Nonciclopedia, Terzo e Ultimo Atto 43


Chiudo oggi la mia ennesima arteriosclerotica crociata contro la cretinaggine ed il conformismo della rete. Tre post su nonciclopedia (il primo qui, il secondo qui), siamo al limite dell’overdose di nulla. Lo faccio per segnalare un simpatico link, questo. E’ la discussione del forum dei nonciclopedisti dedicata alla rassegna stampa degli articoli che parlano di noi, dove, indegnamente, tra tanti siti di grandissimo livello, qualche trascurabile parola è dedicata, bontà loro, anche a MenteCritica.

Bene, se uno ha mezz’ora da perdere, potrà dare un’occhiata e comprendere che mentre mezza Italia battagliava per la democrazia e la libertà di espressione della rete e mentre qui 3000 persone arrivavano a dirmi che ero un fascista solo perché dicevo che il loro giocattolo faceva cacare, i nonciclopedisti gongolavano allegramente perché la stampa, quella vera, parlava di loro e perché avevano iniziato ad intervistarli quelli della radio e della TV.

Ecco. Il GrandeFratellismo berlusconiano, il mariadefilippismo allo stato puro hanno penetrato anche le menti di quelli che pretendono di fare contro cultura e satira. Per non parlare di chi ha commentato su queste pagine. Decine di commenti uguali, centinaia di citazioni di Voltaire, sempre la stessa, volgarità al posto dei concetti, un conformismo culturale da Bignami che minaccia tempesta per il futuro del nostro paese più e peggio delle ruberie e della meschinità dell’attuale classe politica.

Con questo concludo la mia omelia invitando voi fedeli a predisporre l’animo per l’imminente apocalisse e consegno questa vicenda all’oblio che merita. Andate in pace.


43 commenti su “Nonciclopedia, Terzo e Ultimo Atto

  • Alberto Schiariti

    E tre… Ma non ti rendi conto che sei tu che stai insultando dei 14enni? Io trovo più triste questo. Perché allora non vai anche al parco giochi e dici ai bambini dentro la piscina delle palline che quel gioco fa cagare?

    Hai insultato senza argomentazioni valide un sito. Ora accetta gli schizzi.

    • Mente Critica

      Senti caro, non te la prendere. Quando si diventa personaggi pubblici beccarsi un po' di merda è normale. Vedi quello che è capitato a quel coglione di Vasco Rossi. Non ti preoccupare che si sanno difendere da soli e non gli ho messo le mani addosso.

    • Alberto Schiariti

      Mente Critica Io penso che ciò che vuoi esprimere è ben lontano da ciò che hai espresso. Il tuo pensiero è venuto fuori come un "Vabbè, l'hanno stuprata, ma era brutta". Quindi non è solo "beccarsi un po' di merda". E sul fatto che si sanno difendere da soli… ne sei così sicuro? Deciditi, perché li hai definiti 14enni dementi, e dei 14enni, quando vengono convocati dalla polizia postale, non penso "si sappiano difendere da soli".

    • Mente Critica

      Alberto Schiariti e allora vuol dire che scrivo male. in quanto allo stupro, se lo sono fatti da soli. se domani i nonciclopedici mi querelano, anche io devo andare, a prescindere, dalla polizia postale. chiunque scrive in pubblico corre questo rischio e non si possono fare esenzioni per nonciclopedia. si sono chiusi, si sono riaperti, si stanno divertenti e, se vado achiederglielo, sono sicuro che mi diranno che tu non sei la loro mamma.

    • Alberto Schiariti

      Mente Critica – Dipende COSA scrivi. Non penso sia carino essere convocati dalla polizia postale perché hai fatto ironia (pesante o meno) su un personaggio pubblico. Questo è per me il punto. E più li descrivi come idioti, più appare insensata la "chiamata".

    • Mente Critica

      Alberto Schiariti è insensata ala denuncia. la chiamata è un atto dovuto. ergo: se vasco rossi e suoi legali sono dei prila, la democrazia non c'entra niente.

    • Mente Critica

      Alberto Schiariti è insensata ala denuncia. la chiamata è un atto dovuto. ergo: se vasco rossi e suoi legali sono dei prila, la democrazia non c'entra niente.

  • Alberto Schiariti

    E tre… Ma non ti rendi conto che sei tu che stai insultando dei 14enni? Io trovo più triste questo. Perché allora non vai anche al parco giochi e dici ai bambini dentro la piscina delle palline che quel gioco fa cagare?

    Hai insultato senza argomentazioni valide un sito. Ora accetta gli schizzi.

  • Alberto Schiariti

    E tre… Ma non ti rendi conto che sei tu che stai insultando dei 14enni? Io trovo più triste questo. Perché allora non vai anche al parco giochi e dici ai bambini dentro la piscina delle palline che quel gioco fa cagare?

    Hai insultato senza argomentazioni valide un sito. Ora accetta gli schizzi.

  • Alberto Schiariti

    E tre… Ma non ti rendi conto che sei tu che stai insultando dei 14enni? Io trovo più triste questo. Perché allora non vai anche al parco giochi e dici ai bambini dentro la piscina delle palline che quel gioco fa cagare?

    Hai insultato senza argomentazioni valide un sito. Ora accetta gli schizzi.

    • Mente Critica

      Senti caro, non te la prendere. Quando si diventa personaggi pubblici beccarsi un po' di merda è normale. Vedi quello che è capitato a quel coglione di Vasco Rossi. Non ti preoccupare che si sanno difendere da soli e non gli ho messo le mani addosso.

    • Alberto Schiariti

      Mente Critica Io penso che ciò che vuoi esprimere è ben lontano da ciò che hai espresso. Il tuo pensiero è venuto fuori come un "Vabbè, l'hanno stuprata, ma era brutta". Quindi non è solo "beccarsi un po' di merda". E sul fatto che si sanno difendere da soli… ne sei così sicuro? Deciditi, perché li hai definiti 14enni dementi, e dei 14enni, quando vengono convocati dalla polizia postale, non penso "si sappiano difendere da soli".

    • Mente Critica

      Alberto Schiariti e allora vuol dire che scrivo male. in quanto allo stupro, se lo sono fatti da soli. se domani i nonciclopedici mi querelano, anche io devo andare, a prescindere, dalla polizia postale. chiunque scrive in pubblico corre questo rischio e non si possono fare esenzioni per nonciclopedia. si sono chiusi, si sono riaperti, si stanno divertenti e, se vado achiederglielo, sono sicuro che mi diranno che tu non sei la loro mamma.

    • Alberto Schiariti

      Mente Critica – Dipende COSA scrivi. Non penso sia carino essere convocati dalla polizia postale perché hai fatto ironia (pesante o meno) su un personaggio pubblico. Questo è per me il punto. E più li descrivi come idioti, più appare insensata la "chiamata".

    • Mente Critica

      Alberto Schiariti è insensata ala denuncia. la chiamata è un atto dovuto. ergo: se vasco rossi e suoi legali sono dei prila, la democrazia non c'entra niente.

  • Mente Critica

    Senti caro, non te la prendere. Quando si diventa personaggi pubblici beccarsi un po' di merda è normale. Vedi quello che è capitato a quel coglione di Vasco Rossi. Non ti preoccupare che si sanno difendere da soli e non gli ho messo le mani addosso.

  • Mente Critica

    Senti caro, non te la prendere. Quando si diventa personaggi pubblici beccarsi un po' di merda è normale. Vedi quello che è capitato a quel coglione di Vasco Rossi. Non ti preoccupare che si sanno difendere da soli e non gli ho messo le mani addosso.

  • dM

    Con questa hai calato la mazzata finale. :mrgreen:
    Per giorni ancora arriveranno altri pecoroni a citare voltaire da bignami (uhuhuhu), a darti del fascista (ahahaha),a blaterare di libertà di espressione (muahahhahaha) perché sappiamo bene che la maggior parte legge i titoli e, al massimo, si limita a guardare le figure.
    Quando scatta l’indignazione telecomandata non ci si può fermare.

    ps. non mi divertivo tanto dai bei tempi

    • Emanuele

      Verissimo caro Diabo,
      è il sweet roasted marshmallow e il web merda tutto insieme.
      I tempi sono cambiati e il contagio si è diffuso.

        • Doxaliber

          … e indignazione a telecomando.
          Diabo, ma davvero ti sei annoiato? Ma come, Mentacritica non ti fa ridere? 😐 Yawn.

          • Emanuele

            …come ho fatto a dimenticare l’indignazione a telecomando!!
            Siamo i troll del terzo millennio.

        • Comandante Nebbia

          sono dei pivelli. dopo che hanno fatto parlare mezza italia di loro non mi dovevano cacare di striscio e invece mi hanno citato come se fossi Dante.

          Di qui a tre, cinque anni, appena diventano maggiorenni, se fanno i bravi, diventeranno degli ottimi precari.
          sempre che non spostino tutti i call center in tunisia, se no sono cazzi.

  • Alberto Schiariti

    Mente Critica Io penso che ciò che vuoi esprimere è ben lontano da ciò che hai espresso. Il tuo pensiero è venuto fuori come un "Vabbè, l'hanno stuprata, ma era brutta". Quindi non è solo "beccarsi un po' di merda". E sul fatto che si sanno difendere da soli… ne sei così sicuro? Deciditi, perché li hai definiti 14enni dementi, e dei 14enni, quando vengono convocati dalla polizia postale, non penso "si sappiano difendere da soli".

  • Alberto Schiariti

    Mente Critica Io penso che ciò che vuoi esprimere è ben lontano da ciò che hai espresso. Il tuo pensiero è venuto fuori come un "Vabbè, l'hanno stuprata, ma era brutta". Quindi non è solo "beccarsi un po' di merda". E sul fatto che si sanno difendere da soli… ne sei così sicuro? Deciditi, perché li hai definiti 14enni dementi, e dei 14enni, quando vengono convocati dalla polizia postale, non penso "si sappiano difendere da soli".

  • Mente Critica

    Alberto Schiariti e allora vuol dire che scrivo male. in quanto allo stupro, se lo sono fatti da soli. se domani i nonciclopedici mi querelano, anche io devo andare, a prescindere, dalla polizia postale. chiunque scrive in pubblico corre questo rischio e non si possono fare esenzioni per nonciclopedia. si sono chiusi, si sono riaperti, si stanno divertenti e, se vado achiederglielo, sono sicuro che mi diranno che tu non sei la loro mamma.

  • Mente Critica

    Alberto Schiariti e allora vuol dire che scrivo male. in quanto allo stupro, se lo sono fatti da soli. se domani i nonciclopedici mi querelano, anche io devo andare, a prescindere, dalla polizia postale. chiunque scrive in pubblico corre questo rischio e non si possono fare esenzioni per nonciclopedia. si sono chiusi, si sono riaperti, si stanno divertenti e, se vado achiederglielo, sono sicuro che mi diranno che tu non sei la loro mamma.

  • Alberto Schiariti

    Mente Critica – Dipende COSA scrivi. Non penso sia carino essere convocati dalla polizia postale perché hai fatto ironia (pesante o meno) su un personaggio pubblico. Questo è per me il punto. E più li descrivi come idioti, più appare insensata la "chiamata".

  • Alberto Schiariti

    Mente Critica – Dipende COSA scrivi. Non penso sia carino essere convocati dalla polizia postale perché hai fatto ironia (pesante o meno) su un personaggio pubblico. Questo è per me il punto. E più li descrivi come idioti, più appare insensata la "chiamata".

  • Mente Critica

    Alberto Schiariti è insensata ala denuncia. la chiamata è un atto dovuto. ergo: se vasco rossi e suoi legali sono dei prila, la democrazia non c'entra niente.

  • Mente Critica

    Alberto Schiariti è insensata ala denuncia. la chiamata è un atto dovuto. ergo: se vasco rossi e suoi legali sono dei prila, la democrazia non c'entra niente.

  • X

    Sono un blogger piuttosto conosciuto.
    Avevo scritto un bel post in cui, in sostanza, descrivevo Nonciclopedia come un luogo per adolescenti che si divertono con “cacca-piscia”.
    Non l’ho pubblicato: avevo paura di vendette degli adolescenti, contro cui non ho gli avvocati di Vasco a difendermi.

    Ecco, è censura.

I commenti sono chiusi.