La Nuova 500 ha Rotto le scatole


0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Il tempo stimato per la lettura di questo post è 2 minuti. Concedili a te stesso.

Attenzione, su Mentecritica scrivono diversi autori. "La Nuova 500 ha Rotto le scatole" è stato scritto da Comandante Nebbia. Ogni autore ha la sua opinione personale che non sempre corrisponde a quella del curatore del sito. La pubblicazione non è sinonimo di condivisione delle opinioni e si pubblica ad esclusiva condizione che siano rispettate queste regole. Il sito mentecritica.net non ha fini di lucro, è gestito su base volontaria ed a spese del curatore. Il sito non è aggregato a partiti o movimenti e non sostiene nessuna organizzazione politica.

E diciamo la verità. Sono giorni che stanno a ravanare i maroni con questa cacchio di macchina. Non c’è niente da fare, non so se un giorno Montezemolo diventerà primo ministro, certo è che il mondo dell’informazione già se lo liscia per benino.

E che sarà mai. Ha quattro ruote come le altre, se spingi un pedale va e se ne spingi un altro si ferma. Gira a destra e a sinistra. Non vola e non va sott’acqua. E se non ci metti la benzina, col cacchio che si muove. Sicuramente non sostituisce Viagra o Cialis per certi problemi. Se uno è uno sfigato, anche se compra la nuova 500 diventa uno sfigato con dodici o tredicimila euro di meno.
Insomma, tutta l’operazione puzza di vuoto pneumatico e sembra che dietro ci sia la regia occulta di Lapo Elkann e dei suoi occhiali da cretini figli di papà.

Cosa dovrebbe essere questa nuova 500? La macchina dei fighetti? Quella dei giovani? Prima l‘ha guidata Prodi, che evidentemente non aveva di meglio da fare, poi Napolitano. Più che la macchina dei giovani sembra quella dei pensionati mezzi scimuniti.

Che se ne andassero tutti a ramengo. La 500 servirà solo a quelli che la vendono. Quelli che viaggiano in auto da duecentomila euro, dove a 180 chilometri all’ora senti solo il ticchettio del Rolex che tieni al polso. Sai con che gusto penseranno a quei pirla che sono corsi dal paparino o si sono fatti le cambiali per mettersi in quella scatoletta con l’idea di diventare più alla moda.

Bisognerebbe fotterli tutti e lasciare le auto da fighetti invendute nei capannoni. Auto ecologiche, a gas, a olio vegetale, a idrogeno, queste ci vorrebbero. Che poi somiglino a un panettone o a una ciambella dovrebbe essere secondario. Ma non è così, non è così. Purtroppo.

Edit: Emanuele, un redattore di MC, mi fa notare nei commenti che la pubblicità di questo rospetto a quattro ruote utilizza Gaber, Falcone, Borsellino e Pertini. Un gruppo di cadaveri eccellenti che, per vita e comportamento, forse non meritavano di finire in una pubblicità come un Rocco Siffredi qualsiasi con le sue patatine. La nuova 500 appartiene a tutti noi. Ma se non cacci gli euro, col cacchio che te la diamo.

Puoi scrivere anche tu su MC. E' gratis. Leggi qui.

Offri un caffè a MCcup_PNG1968

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- 0 Flares ×

Ultimo aggiornamento di: il .