Il Razzismo in Italia Visto da un Immigrato 75


N.d.R. per rispetto allo sforzo fatto da chi non conosce la nostra lingua, gli errori nel testo (pochi per la verità), non sono stati corretti. I commenti da maestrino con la penna rossa saranno classificati come spam. Grazie.

Ripeto a dire che sono un NON professore ma non credo sia questo il motivo della confusione che ho in testa. Confusione perche non ci sono più i punti di riferimento. Ebbene si, anche quello del razzismo era un punto di riferimento, nel senso che sapevi più o meno in che fascia politica-sociale si collocavano.

Più che altro vorrei parlare del razzismo delle giovani generazioni. (M5S a parte che devo ancora capire meglio nel dettaglio come la pensa) Ci sono quelli di sinistra che li vedi scrivere “noi integrarci con questi,mai – cosa ha fatto a fare i sacrifici il mio nonno partigiano”. Vi rendete conto, nipoti e figli di partigiani diventati fascistelli razzisti a buttar giù tutto il miscuglio della finta informazione vista nei vari Tg cronaca. In tanto, c’era quella povera anima di suo nonno che cercava di resuscitare per prenderla a schiaffi.

Veniamo a quelli di del centro-centro destra, quelli moderati ,parecchio cristiani che tanto twittano e rtw dello schifo che fa il musulmanesimo e sul fatto di come trattano le donne mentre sono fermi dai trans, dalle nigeriane o dalle mie paesane(albanesi) con la macchina della moglie o quella che li ha comprato papà. Ultimi tempi ne abbiamo visto di casi.
E in fine quelli della lega e destra radicale tipo forza nuova quelli proprio DOC che si sentono superiori comunque sia e che scrivono la frase di quelli di sinistra all’contrario “mai integrazione con questa fece di religione” . Ti basta soltanto vedere la scrittura dei tweet e ti accorgi che li si sta rizzando il pelo e li fuma il naso quando si parla di qualche notizia brutta sugli immigrati per di più se sono di colore e mai un retweet quando ci sono le notizie belle come quella del romeno che ha salvato la bambina in mezzo all’autostrada o chi annega per salvare 2 italiani al mare. Tanti che ammettono di esser fascisti conviti ed elogiano ancora Duce o Hitler. Ma voi, ma voi le pesate certe cose prima di dirle? Lo sapete che se dobbiamo ritornare a quel tempo voi se non foste morti ammazzati al massimo sareste in vita come forza lavoro e non avreste neanche la parola perche non siete cosi detti “ariani” ma siete latini e non avreste nemmeno la facoltà di parlare?
Da dove vi arriva tutta questa rabbia. Commentate la morte della dottoressa solo perche l’ha ammazzato uno straniero e pochissimi che vedono il suo spirito, che è morta per salvare uno straniero che voi tanto odiate. Ma come si fa a scordare cosi in fretta che proprio i vostri padri e nonni hanno combattuto in altre parti del mondo esattamente la stessa mentalità usata oggi da voi. O per caso e per vendetta?
Perche vi si accappona la pelle cosi tanto per la bambina sposa di 8 anni in un paese che è decenni o centinaia anni indietro? Perche non vi viene in mente che quelli sono semplicemente e schifosamente dei pedofili cresciuti nel ignoranza più totale che per nulla va tollerato e non pensate allo stesso modo con il pedofilo di casa propria che lo stupra nella culla da 400 euro che li ha comprato o tra una lezione o un vangelo che è cresciuto in uno dei paesi con l’istruzione ai massimi livelli? All’altra fa meno male?

Spesso si dice “aiutiamoli ma a casa loro” . Ma veramente pensate che la gente cambi da oggi al domani? L’indigeno che è in mezzo alla foresta che pratica il cannibalismo diventa civile solo perche l’uomo bianco li ha portato 2 t-shirt? Quale l’aiuto poi quello delle bombe o quello delle multinazionali come ENI che non fanno altro che portar via risorse pagando e fomentando altri criminali? No ,perche quando uno li aiuta veramente come Emergency o altre associazioni senza lucro già storcono il naso e dicono perche non lavorano per aiutare l’Italia.
Invece quando vengono qua dite che devono far bravi o calci in culo. Ma per quello ci sono le leggi, e gli immigrati lo sanno benissimo ve lo posso assicurare. Quando uno commette un crimine e esce prima del dovuto non prendetevela con l’immigrato ma chi l’ha fatto uscire e con lo stronzo che dopo uscito li fa fare la linea di jeans per far soldi (N.d.R. qui ci si riferisce al caso di Marco Ahmetovic per i particolari, vedi qui)

Adesso arrivo al punto che probabilmente tanti(o forse tutti) aspettano sbuffando e mormorando dalla terza riga. “NOI VOGLIAMO RISERVARE LA NOSTRA CULTURA”
Di quale cultura si parla? Per quella su fede, arte ,istruzione e civiltà in genere ci pensa la legge che in molti casi purtroppo entra in conflitto proprio con le stesse tradizioni ed è li che dovete lavorare. Per lo stile del made in Italy non date la colpa ai immigrati che non è cosi, anzi lo apprezzano quasi sempre più di voi che siete diventati sempre più avari e sedentari e avete venduto le migliori marche. Che ci crediate o meno io nel 2000 piansi per la gioia che la Ferrari fece la doppietta a Monza. Per quanto riguarda la culinaria a usanze state già cominciando voi stessi a rovinarlo ogni giorno di più basta solo a dire che ultimamente mangiate più hamburger, cous cous e involtini di primavera che polenta e osei o cassuola visto i negozi che aprono come funghi. Ma dico io, avete la cucina più buona del mondo.
Per venire al dunque non sono gli immigrati quelli che cancelleranno la vostra cultura siete voi stessi che in un modo o nel altro lo vendete o lo venderete a qualche riccone kebabaro,del dragone rosso, cawboy o russo poco importa. In Albania c’è un vecchio detto popolare che dice (tradotto) “non dire che sei ,non dire che hai”, per dire che arriva sempre quel’altro da qualche parte del mondo che ha molto di più di te e forse è meglio di te e ti fa fare figure davvero pessime e anche senza infrangere le regole. Io ho sentito molti casi di bar che costavano diciamo, tot. Sono andati a pagarlo il doppio e i vecchi padroni hanno venduto subito (anche se potevano farne a meno) e se ne sono sbattuto della cultura. La cultura nuova che arriva non dovrebbe sottrarre la vostra, semmai deve essere un valore aggiunto. Come le lingue straniere che imparate a scuola. Molti probabilmente diranno che il razzismo non ha fascia ne sociale ne politica ….è SOLO IGNORANZA. Fosse cosi ed io la penso cosi, rivolgendomi sempre a loro dico se è cosi, quelli che voi ritenete più ignoranti ,vi e mai passato il dubbio nel anticamera del cervello che allora potrebbero essere più razzisti di voi?

Per fortuna sono una piccola parte del Italia quella che ho conosciuto in tutti questi anni. Quella che più di 20 anni fa mi ha accolto con tanta solidarietà e la stessa ai giorni nostri ad aiutare gli immigrati che sbarcavano in spiaggia a Ragusa ,quella che mi ha dato la possibilità di farmi una vita nuova e realizzare i miei sogni. Tanto da aver cosi tutta quella fiducia della gente che è arrivata a fidarmi le chiavi della fabbrica o quelle della casa a mia moglie e tanto altro. Ritornando al discorso, la penso un po’ come Natalino Balasso che dice pressappoco cosi:sei fortunato te, solo perche sei nato in un punto geografico favorevole o perche hai imbroccato il dio giusto(e in un epoca giusta aggiungo io). Non so dirvi se sono razzista. Per me la prima fonte del razzismo sono le religioni soprattutto quello del dio denaro e io non credo in nulla ma talmente in nulla che cominciano a starmi sulle balle pure gli atei (qua potete pure sorridere, perche se l’avesse detto qualche vip famoso da stesso Balasso a Woody Allen……). Certo un piccolo fastidio certe persone lo danno pure a me ma sto facendo di tutto per migliorare anche proprio per il fatto che ho conosciuto e assorbito una cultura in più. Con questo non dico che sono meglio o peggio. Le conclusioni tiratele voi. E’ solo un agglomerato di risposte che in parte ho già dato e altre che avrei voluto dare a qualcuno e se volete accettarlo il punto di vista di un immigrato. Lo so mi son dilungato troppo (chissà se m’è rimasto ancora qualcosa da scrivere nei tweet). Comunque voi commentate e siate spietati come lo sono stato io. Spero di imparare ancora di più anche con i vostri commenti. Scusate per l’articolo “nature” ^____*

 

Di Arian Halili



Questo lettore ha risposto all’appello di MC che cerca nuovi autori

75 commenti su “Il Razzismo in Italia Visto da un Immigrato

I commenti sono chiusi.