Il Cavaliere dell’amore 12


È fin troppo facile ironizzare sulle difese implacabili mostrate nei confronti del Cavaliere. Ma l’ironia cela il disgusto e quasi il timore, anzi timore allo stato puro per un Paese alla deriva. Che l’italiano sia bigotto e provinciale è risaputo. Vanno per la maggiore le fiction sulla televisione (che termini obsoleti!), di quelle didattiche, certo, lezioni di puro moralismo e perbenismo.

In Italia possiamo trovare ex “cantanti” che storpiano le parole dei loro vecchi cavalli di battaglia in onore dell’indiscutibile capo supremo che tutto può, ma nulla deve essergli attribuito, se non in accezione positiva, s’intende. Così ci possiamo svegliare col sole che scalda la nostra pelle, il chiaro azzurro del cielo terso che delizia le nostre pupille , l’aria mite che rigenera i nostri pori, con la notizia della nostra Iva Zanicchi nazionale che storpia la sua famigerata canzone intonando soavemente “prendi questa mano, Silvio”.

Al diavolo i problemi degli italiani (tra cui in primis la mentalità retrograda che non permette mai un cambiamento, ma favorisce sempre la rielezione del vecchio, provinciale e bigotto), al diavolo le guerre nel mondo, al diavolo l’amore per la cultura, al diavolo tutto fino a diventare blasfemi in un paese che condanna sentenze basandosi sulla morale,che difende a spada tratta millantatori e dispensatori di sogni di ricchezza,(vana) gloria e notorietà. Perché, in conclusione,quello che è più grave non è nemmeno la crisi economica che attanaglia le famiglie, è una crisi culturale. Una crisi di pensiero che viene inficiato tutti i giorni, instillando nella mente delle persone i dogmi per cui se sei ricco sei il migliore e se sei Berlusconi…bhè allora sei dio davvero e per questo devi essere immolato e idolatrato…al diavolo il senso critico…miscredenti balsfemi…non osate.

Di Rossana Luccisano



Questo lettore ha risposto all’appello di MC che cerca nuovi autori

Informazioni su Contributo redazionale

A seguito di un attacco hacker il database degli autori degli articoli di MC è stato compromesso. Questo articolo è stato scritto da un contributore di MC, ma non è stato possibile risalire a chi. L'autore, se lo ritiene opportuno e necessario, può richiedere la ri attribuzione del contenuto via contatti del sito.

12 commenti su “Il Cavaliere dell’amore

I commenti sono chiusi.