Viaggio di Sola Andata 18


Futuri redattori di Libero e Il Giornale

Questo post nasce grazie alla mia collaborazione con ScaricaBile, con la rubrica “Apologia del Faccismo”.
Un ringraziamento a Filippo Facci per essere venuto al mondo.
Oggi cercando nel mio database faccista le frasi più facciste da inserire in classifica per questa edizione  mi sono reso conto che il materiale è talmente tanto che sarebbe un’ingiustizia non rendere partecipe il popolo di internet di cotanto bendiddio.


Come dite?

Lascia stare Prefe, stiamo bene lo stesso?
Eh no cazzo, adesso leggete!

Ora vi elencherò, senza dilungarmi troppo in commenti, tutta una serie di articoli faccisti che potranno, sulle prime, causarvi convulsioni e vomito.
So che non li leggerete tutti, del resto persone masochiste come me ne esistono poche, ma sono certo che qualcosa di vostro interesse lo troverete.

Soltanto i titoli bastano a farvi rendere conto dell’ingrata missione che il destino mi ha assegnato:

Qui i suoi articoli contro Travaglio degli ultimi tempi:


Una foto in cui Filippo Facci mostra il suo acume intellettuale (tratta da Flickr) [N.d.R.]


18 commenti su “Viaggio di Sola Andata

  • Cambiamo Pianeta

    Carissimi prefe ed MC, farci iniziare la mattina in cotal maniera è atto crudele e gesto denso di una violenza indecente…mi lamenterò con Ratzinga, che su queste cose ha sempre dimostrato una sensibilità sovrumana.

  • Cinzia

    se nn avessi messo quella foto di Facci forse ti avrei preso piu’ sul serio…
    cazzo…ho letto ma….chi nn e’ daccordo con te e’ necessariamente un masochista??

  • Fabrizio A.

    C’entra relativamente poco, ma ringrazio Facci per aver allietato alcuni giorni in cui, contrariamente al solito, non avevo molto da fare.

    Quello che mi ha scritto è per me una specie di medaglia (mi accontento di poco):
    [http://www.macchianera.net/2008/04/27/giuseppe-piero-grillo-mini-biografia-non-autorizzata-4/]
    ****************************************
    Filippo Facci
    Aprile 30th, 2008 alle 17:08 321

    Ma che cazzo vuole ’sto Fabbbrizio?
    A parte che non si capisce un cazzo di quello che scrive, se lui ritiene la mia biografia inconsistente, a me, che cazzo me ne frega? E che sono, il servizio pubblico? Semmai gli è andata bene che l’ha letta gratis: per leggermi ci sono un duecentomila persone che comprano il Giornale tutti i giorni, tra altri giornali in cui scrivo.
    Ora poi continua a intimarmi ch’io gli fornisca elementi o giudizi sugli argomenti che aggradano a lui: ma s’impicchi. Per esprimere le mie opinioni vengo pagato o invitato qua e là, poi magari accade che io scambi opinioni con lettori o persone comunque assennate che mi scrivano privatamente: figurarsi se adesso mi metto a opinare perchè me lo dice lui, che oltretutto ha tutta l’aria di essere un demente.
    Per il resto le mie opinioni le esprimo su chi voglio, anche se non sempre dove voglio. L’ho fatto anche oggi, guarda in testa a questo blog. Ora torna in giardino a giocare.
    **************************************

    ^^ Scusate ma a distanza di tempo mi viene ancora da ridere ^^

  • danilo

    Filippo Facci scrive come parla: male.
    Ha un atteggiamento proprio del ragazzetto rompicoglioni che vuol fare di tutto per essere notato, quello che, da giovane, con le ragazze faceva la “pecora morta” inducendole alla compassione per scroccare una palpata di tette.
    Volutamente uso questo stile perchè, leggendolo, mi adeguo al suo che necessita di un condimento verbale a base di vaffanculo, demente, noncapisciuncazzo e via discorrendo.
    Bravo Facci, hai imparato da Sgarbi?
    L’antipatia congenita paga?
    Approfittane sino a quando manderanno anche te a “giocare in giardino” con una pedata nel culo.
    Un bacio.

I commenti sono chiusi.