Do It Yourself: Dopo la Devoluzione Finalmente la DeCostituzione Fai da Te 122


Diciamoci la verità, in Italia tutti si fanno i fatti loro e il massimo dello spirito nazionale è saltellare tutti insieme come dei coglioni quando la nazionale di calcio vince i mondiali.

Fra chi si fa le leggi su misura, chi divide il paese in Padania e Terronia, chi paga le tasse che decide di pagare, chi rispetta solo le regole che gli pare, chi si fa il parlamento nella segreteria di partito, chi commette reati e subito dopo torna a casa, questo è veramente il paese dell’allegria e la nostra costituzione è diventata un pezzo di carta che vale meno di una copia di “Chi” o “Novella 3000”.

Allora, visto che la costituzione non vale più nulla e tutti se la fanno su misura, ce ne facciamo una su misura anche noi. Per celebrare il 60° anniversario della costituzione della repubblica Italiana, Mentecritica e Doxaliber vi presentano:

La Nuova Decostituzione Italiana

Vai a questa pagina e leggi i primi articoli della nuova Decostituzione Italiana. Fatti il tuo articolo su misura e mandacelo. Diventerai una Madre DeCostituente o un Padre DeCostituente e potrai sfoggiare sul tuo sito lo speciale stemmino che abbiamo preparato per te.

Per ispirarti puoi provare a leggere gli articoli della vecchia e sorpassata costituzione italiana. Li trovi a questa pagina. Leggi, ispirati, scrivi e rifletti su quanto la costituzione italiana sia rispettata. Siamo sicuri che avrai molte sorprese.

Diventa anche tu un deputato della DeCostituente in pochi semplici passi:

Scrivi il tuo articolo della nuova DeCostituzione usando questo form

I Contributi Sono Chiusi. Passeremo fra pochi giorni alle votazioni sugli emendamenti.

Grazie a Tutti.

Esponi il bannerino dell’iniziativa

Banner Nero

MenteCritica e la Costituzione fai da te

codice Banner Nero

clicca “copy to clipboard” per copiarlo o “view plain” per vederlo in una finestra pop-up

[sourcecode language=’html’]

MenteCritica e la Costituzione fai da te

[/sourcecode]

Banner Bianco

MenteCritica e la Costituzione fai da te

codice Banner Bianco

clicca “copy to clipboard” per copiarlo o “view plain” per vederlo in una finestra pop-up

[sourcecode language=’html’]

MenteCritica e la Costituzione fai da te

[/sourcecode]

Se il tuo articolo verrà aggiunto alla nuova DeCostituzione Italiana ti invieremo una mail e potrai esporre il logo di Madre DeCostituente o Padre DeCostituente.

Madre DeCostituente Orizzontale

MenteCritica e la Costituzione fai da te. Ho Scritto un articolo della Nuova DeCostituzione

codice Madre DeCostituente Orizzontale

clicca “copy to clipboard” per copiarlo o “view plain” per vederlo in una finestra pop-up

[sourcecode language=’html’]

MenteCritica e la Costituzione fai da te. Ho Scritto un articolo della Nuova DeCostituzione

[/sourcecode]

Madre DeCostituente Verticale

MenteCritica e la Costituzione fai da te. Ho Scritto un articolo della Nuova DeCostituzione

codice Madre DeCostituente Verticale

clicca “copy to clipboard” per copiarlo o “view plain” per vederlo in una finestra pop-up

[sourcecode language=’html’]

MenteCritica e la Costituzione fai da te. Ho Scritto un articolo della Nuova DeCostituzione

[/sourcecode]

Padre DeCostituente Orizzontale

MenteCritica e la Costituzione fai da te. Ho Scritto un articolo della Nuova DeCostituzione

codice Padre DeCostituente Orizzontale

clicca “copy to clipboard” per copiarlo o “view plain” per vederlo in una finestra pop-up

[sourcecode language=’html’]

MenteCritica e la Costituzione fai da te. Ho Scritto un articolo della Nuova DeCostituzione

[/sourcecode]

Padre DeCostituente Verticale

MenteCritica e la Costituzione fai da te. Ho Scritto un articolo della Nuova DeCostituzione

codice Padre DeCostituente Verticale

clicca “copy to clipboard” per copiarlo o “view plain” per vederlo in una finestra pop-up

[sourcecode language=’html’]

MenteCritica e la Costituzione fai da te. Ho Scritto un articolo della Nuova DeCostituzione

[/sourcecode]

Ridiamoci su, ma ricordiamoci che la costituzione oggi è ignorata, calpestata e modificata a colpi di maggioranza da un parlamento che non rappresenta più i cittadini, ma solo i rapporti di forza delle grandi cosche che gestiscono il nostro paese.