Dichiarazioni di Voto: No Ragazzi, Niente PicNic. Vado a Votare Italia dei Valori 30


Il Comandante Nebbia, anche conosciuto come MC o dellefragilicose, la persona (?) che amministra questo sito, ha manifestato in tempi non sospetti la sua intenzione di astenersi dal voto alle prossime elezioni politiche.
Ciò detto, riteniamo opportuno dare la possibilità di prendere parola per dichiarazione di voto a tutti i lettori di MC che intendono sfruttare l’opportunità di confrontarsi con il vasto pubblico del nostro sito. Ci interessano dichiarazioni di voto o astensione di qualsiasi tipo e senza distinzione politica, purché espresse secondo queste regole e bene argomentate. Potete lasciare la vostra dichiarazione a questa pagina.
Iniziamo con uno dei primi sostenitori di MC ed uno dei nostri più fedeli lettori al quale vanno tutti i nostri ringraziamenti per il sostegno sincero e per le critiche, a volte aspre, ma sempre intelligenti.

redazione

PicNic

L’idea di andare a fare tutti un picnic il 13 aprile invece che andare a votare è balenata più volte qui a MenteCritica.

alex_picnic_basket_1.jpg

Anche io volevo partecipare al picnic a meno che non succedevano delle cose molto improbabili:

  • qualcuno presentava un programma politico serio
  • qualcuno aveva la credibilità di portare a compimento questo programma politico serio
  • l’Europa ci invadeva con un esercito festante

Ora, l’Europa ancora sonnecchia, ma i primi due punti sono stati toccati.

Programma politico

L’Italia dei Valori ha presentato un programma politico in 11 punti secchi, molto chiaro, commentabile sul web

11puntiidv_img_articolo.jpg


Il programma è condivisibile su tutta la linea. Ovviamente non risolve tutti i problemi dell’Italia, ma tocca sicuramente i punti più importanti.

Leggi con intonazione stile figurine panini:

Risoluzione del conflitto di interessi?

ce l’ho

Macchina della Giustizia funzionante?

ce l’ho.

Cambiamento della legge 30 (Maroni) in qualcosa che ha un senso?

ce l’ho

e altre varie cose.

Sì anche la

  • tv pubblica senza pubblicità,
  • la ricerca scientifica messa al centro dell’agenda politica,
  • l‘investimento sulle fonti rinnovabili
  • l’abolizione delle province.

Poi varie altre chicche, come l’interdizione del Parlamento ai condannati, massimo due legislature e il ripristino della preferenza elettorale…

Ok, leggetevelo. Vi sentirete sollevati.

Credibilità

Ok, ok… Tutto molto bello, ma sono solo le solite parole oppure ci si puó davvero sperare. Non ho la palla di vetro, quindi non prevedo il futuro, ma ricordo qualcosa del passato…

Ricordo che

  • l’IdV non ha votato l’indulto e si è opposta in maniera netta e dal giorno 0.
  • l’IdV ha presentato vari progetti di legge per risolvere il conflitto di interessi e sono stati tutti bloccati dal parlamento.
  • l’IdV ha presentato un progetto per ridurre i costi della politica, bloccato come sopra.
  • l’IdV ha aderito al Vaffanculo Day e lo stesso Di Pietro ha firmato la proposta di legge popolare, che viene riproposta nel programma pari pari.

Ora se tanto mi da tanto….

Ma siccome siamo gente aperta a tutto, vediamo che altro ci viene offerto il 13 o 14 aprile:

Opzione 1: Non voto.

Non voti, si votano da soli e tu non conti nulla. No, questa non va bene. Io voglio contare (uno).

Opzione 2: Voto la chiesa. A destra. Oppure voto la chiesa a sinistra. Oppure voto quelle che saranno sempre all’opposizione anche quando sono al governo. Oppure voto quelle cose informi che sono cadaveri della democrazia cristiana.

Non va bene nemmeno questa. come opzione.

Opzione 3: non c’è l’opzione tre. Mi dispiace.

Quindi per riassumere:

  • c’é un programma preciso
  • c’é la possibilitá di migliorarlo
  • c’é un passato chiaro e limpido

Hai la possibilitá di riprendere questo Paese. Una croce. Questa volta non lo scrivi il nome, la prossima sì.

Dipende da te. Poi se vai la mattina sul presto, il picnic ci esce lo stesso.