Default Italia, 95 Giorni al Fallimento: Nelle Mani di Tedeschi e Francesi 6


Sarkozy e Merkel hanno chiesto alla BCE di comprare debito spagnolo e italiano – da Le Monde del 7-8-2011

Nicolas Sarkozy e Angela Merkel hanno scelto di fare le loro dichiarazioni prima della fine della riunione della BCE che si prevede nella notte di domenica. I due leader hanno riaffermato il loro “impegno ad attuare pienamente le decisioni prese al vertice dei capi di Stato e di governo della zona euro e le istituzioni dell’UE 21 Luglio 2011.”

La dichiarazione tende soprattutto a mettere sotto pressione la BCE, che giovedì si era detta indisponibile a comprare debito di italiano e spagnolo, a causa dell’opposizione della Bundesbank, accentuando la sfiducia dei mercati finanziari. “La Francia e la Germania sono convinte che l’analisi della BCE saranno la base per interventi appropriati sul mercato secondario in quanto aiuteranno a determinare se vi è un rischio per la stabilità finanziaria nell’area dell’euro nel suo insieme “, hanno scritto Nicolas Sarkozy e Angela Merkel. Più esplicitamente, le due capitali hanno chiamato la BCE, in riunione in questo momento, a una prova di responsabilità riprendendo ad acquistare debito italiano e spagnolo per frenare la speculazione.

La più grande incognita è l’atteggiamento dei mercati finanziari domani mattina. In cambio, Parigi e Berlino hanno pongono condizioni sui futuri interventi di salvataggio europeo (EFSF). L ‘”intervento nel mercato secondario” sarà effettuata “sulla base di un’analisi della BCE sull’esistenza di una situazione eccezionale sui mercati finanziari, dei rischi per la stabilità finanziaria e sulla base di una decisione presa di comune accordo dagli Stati partecipanti, per evitare il contagio “, hanno proseguito i leader francesi e tedeschi. Chiaramente, il parere della BCE sarà decisivo per gli interventi futuri, mentre l’EFSF in origine doveva essere sotto il controllo dei governi.

Questo annuncio arriva dopo un G7 dei responsabili del tesoro, tenutosi sabato sera intorno alle 23, seguito da un G20 a mezzanotte e mezza.

Traduzione dell’articolo “Sarkozy et Merkel invitent la BCE à acheter de la dette espagnole et italienne” di Le Monde.fr