Default Italia, 71 Giorni al Fallimento: Nelle Mani di Imbecilli 18


Prima la patrimoniale per tutti, poi quella ad personam, poi niente patrimoniale. Dentro pensioni, fuori iva e contributo di solidarietà, poi dentro l’iva e i contributi di solidarietà, ma solo per gli statali, non si sa per le le pensioni, poi di nuovo fuori le pensioni e dentro i contributi di solidarietà e l’iva.

Dite la verità, ma se aveste un po’ di quattrini da investire in titoli di stato, li mettereste nelle mani di questi imbecilli? E se foste dei cittadini tedeschi non mettereste le mani addosso alla Merkel se osasse spendere un altro euro per tenere in vita questa nazione di magnaccioni?


Che cosa ci vuole ancora per capire che abbiamo a che fare con degli incompetenti figli di puttana assolutamente incapaci di amministrare un condominio con una sola scala e senza garage?
E che sensazione si prova ad immaginare che degli assoluti fancazzisti, il cui unico scopo è quello di mantenersi nel bozzolo di privilegio che li nutre, viaggiano con la scorta, nelle loro auto tedesche di rappresentanza, si fanno chiamare onorevoli e parlano a nome dell’ITALIA?

Il rinnovo del sistema politico secondo DFC

E come dormite la notte pensando che questi signori e i loro amichetti bavosi stanno organizzando il futuro dei nostri figli, ma soprattutto quello delle nostre figlie?
Ci hanno inculato per venti anni con paroline come: democrazia, seconda repubblica, riformismo, liberismo, federalismo.
Non metteremo le mani nelle vostre tasche, ci accontenteremo dei vostri culi.

Mandarli a casa non basta più, se no non riusciremo mai a ripartire. C’è un tempo per ragionare, costruire, confrontarsi. E c’è un tempo per la corda.
Ancora indecisi su che giorno sia oggi? Bene, aprite la vostra paginetta su facebook e mettetevi a posto la coscienza. Ne riparliamo appena gli spread ritorneranno a 400 e per salvare il nostro culo merdoso non basterà nemmeno più la patrimoniale.
Sono certo che quando ci ritroveremo a lavare i vetri delle  macchine agli incroci di Pechino, ci dispiacerà di non aver saputo capire che giorno fosse oggi.