Archivi categoria: 000


La deficienza dei giapponesi 55

Come era prevedibile, il ritorno di dellefragilicose sul proscenio del web ha avuto esiti scoppiettanti. Imprigionati nella convenzione che intrappola lo sfogo, addestrati come cagnolini a “non criticare senza proporre”, stremati dal “lasciamolo lavorare”, quando ci si ritrova spiattellato nero su bianco quello che è evidente a tutti, ma non si può dire, ci si […]

img_238766_3969785_1

20120519_LDP001_0

Nessuna tassazione senza rappresentanza 19

Sembrerà un paradosso, ma è saggezza politica: finché non fu in grado di realizzare i suoi progetti politici senza il contributo dei poteri periferici – sia feudali, che cittadini – fu il sovrano a sollecitare la partecipazione alla sua attività di governo delle componenti sociali più rilevanti. Privo di efficaci strumenti amministrativi, cercava il consenso […]


2108-Six: A closed timelike curve

Piove leggermente in questa fresca notte di agosto. Le stelle brillano nel cielo limpido di questa notte di agosto. E’ calda ed afosa questa notte d’agosto. Tu dormi. Le piccole mani chiuse a pugno sul petto, la bocca leggermente aperta, il respiro leggero. Tu stai leggendo, accigliata, queste parole che ti arrivano da un tempo […]

977223_381975925246635_605614534_o

Ebola: il pericolo è davvero alle porte? 42

Dopo mesi in cui l’epidemia di Ebola è stata trattata come un argomento da addetti ai lavori, si inizia a parlare di emergenza sanitaria mondiale e di epidemia fuori controllo. Un’esagerazione? Non propriamente. Il rischio è reale ed è stato talmente sottovalutato negli ultimi anni da condurre a scarsi investimenti nella ricerca di un vaccino. […]

Stuffed_ebola

I Millemila giorni 38

I mille giorni partono a settembre, dice renzi, non prima. Ci tiene a precisarlo con dettaglio ragionieristico nella sua bella intervista a “La Repubblica”, quello che in questo paese di umoristi chiamiamo un “giornale”. Nei calendari utopistici della politica il futuro è un non luogo a costo zero, una sorta di sgabuzzino dove accantonare i […]


Mr. Olbers e le avventure di una notte 15

Notte estiva. Cicale. Pigri insetti volteggiano sul prato umido. Stelle. Tempo di domande. Perché il cielo è così oscuro, di notte? Perché non è così pieno di stelle da brillare uniformemente? Lo so, è un po’ da cazzoni pensare certe cose durante il relax serale, ma che ci volete fare… Gli scienziati tendono proprio ad […]

Dio ai tempi dell'università (9.120.237.444 a.c.)

Cattura

La bestia

Gente che si eccita guardando video di bambini abusati e torturati, altri che questi film li girano, li “interpretano” col pene che gli viene duro mentre fanno una cosa abominevole. Altri che abbattono un aereo civile e poi spogliano i cadaveri delle vittime della loro incompetenza, ne disperdono i resti aggiungendo alla strage l’orrore della […]


Sotto gli ottanta euro niente

Il queste ore si ha l’ennesima riprova che, nonostante le chiacchiere e le azioni di marketing dettate dalla disperazione, in questo paese non cambia nulla. Le riforme istituzionali, strategiche secondo Renzi, inciampano nel più classico dei vizi italiani, la coltellata alle spalle. La spending review, già naufragata nei fatti, si trasforma in farsa con lo […]


rumore bianco

mentre guardo le gocce di pioggia rincorresi sul vetro lungo sentieri tortuosi, formare pozze negli avvallamenti della strada deserta e le luci che illuminano la piccola piazza di fronte casa mia ondeggiare scosse dal vento leggero, non posso fare a meno di pensare che ho vissuto l’esperienza di un presagio. sono anni che ho scritto […]


спокойной ночи

così è. puoi fare tardi tutte le volte, far finta di dimenticare, dire che la sveglia non aveva suonato, mandare un sms per rimandare, cambiare strada, rimanere a lucidare quella cazzo di pistola per due ore come un ossesso, guardare la televisione senza il sonoro, rimanere a letto anche se non hai sonno a cercare […]