Berlusconi: Volontari a Napoli per Raccattare la Monnezza. Ma Come, Lui fa il Bellillo e ci Vince le Elezioni e noi Raccogliamo? 12


In attesa che Silvione ci chiami come volontari anche per far volare gli aerei dell’Alitalia installando opportune pedaliere al posto dei motori, mi permetto di rifiutare la mia collaborazione per la rimozione della spazzatura dalle strade di Napoli. Lui ci ha vinto le elezioni con queste stronzate e lui pedala e raccoglie. Noi, da buoni cittadini paghiamo la TARSU (salatissima) e, se la organizzano, facciamo la differenziata cercando anche di ridurre la produzione di monnezza, ma la rumenta se la deve raccogliere lui, Bertolaso, Bassolino e chi è pagato, da anni per farlo.

Ah Silvio, non dimenticare questa:

Situazione a via Depretis, pieno centro di Napoli stamattina alle 8:19

Precisando che l’orologio, in ottime condizioni, è in vendita a 70 euro, non dimentichiamo di dire a Silvione “La Madonna v’accumpagne” come ha fatto, liquidandolo, il Cardinale Sepe che, a quanto ci risulta, non si è offerto volontario.

Al limite, se serve un passaggio per raggiungere i posti peggiori tipo la zona intorno all’ex mercato di Poggioreale, sono a disposizione, ma prima che Silvione inizi a raccogliere le sacchette, che poi c’ho la macchina nuova e non voglio puzze sui sedili.

Ma guarda che tipo. Lui magna e gli altri raccolgono la monnezza. Ma va, va …. Mai che ci chiamasse quando si tratta di fare le passeggiate nei parchi con le cinque veline. Quelle se le “raccoglie” lui.


12 commenti su “Berlusconi: Volontari a Napoli per Raccattare la Monnezza. Ma Come, Lui fa il Bellillo e ci Vince le Elezioni e noi Raccogliamo?

  • Alexandro

    Secondo me non hai completamente ragione di lamentarti. Adesso ti spiego il perchè:
    1 – anche se il Cavaliere in una conferenza stampa dicesse di voler andare a raccogliere la monnezza con le proprie manine, tu ci crederesti ? secondo me manderebbe un suo sosia piuttosto;
    2 – l’orologio vale sicuramente di meno, ma su questo ci possiamo mettere d’accordo in privato;
    3 – le cinque veline di cui parli erano dei trans (marziani)

  • Iniquo

    I servizi pubblici non spettano al cittadino, il paragone con l’alluvione di Firenze è demenziale visto che in questo caso non ci troviamo di fronte ad una catastrofe naturale.
    Ora però mi aspetto che tutti i suoi fan (chiamarli elettori sminuirebbe chi crede nella ponderazione e nella serietà del voto) raccolgano l’invito e raccattino i sacchetti che il padrone aveva promesso di far sparire.

  • Oris

    L’anima partenopea prevale, con l’orologio a 70 euro… 🙂

    Ho fatto il militare per un periodo al commiliter di napoli (p.zza Plebiscito) e mi ricordo ancora l scarpe a 9999 lire e il pacchetto si ssigarette di contrabbando pagato 4000 perchè erano chiusi i tabacchini, o la tassista che ci riportò in caserma dal Vomero gratuitamente perchè rimanemmo bloccati nell’ultima corsa della “funivia” o il napoletano che mi raccolse alla stazione (c’era sciopero dei treni e non potevo partire) e mi fece dormire a casa sua, fino a pranzo, per poi riportarmi alla stazione.

    Rimpiango solo di aver avuto 18 aani e non abbastanza maturità per apprezzare a pieno ste cose..

  • Comandante Nebbia

    Diverrebbe presidente spazzino. presidente operaio non gli conviene forse più visto la moria di questo periodo

    Woody Allen l’avrebbe voluta dire lui. Complimenti.

  • ema aka mascherabianca

    Beh un migliaio di nomi di “volontari” per raccogliere la monnezza li avrei in mente, il problema è che la maggior parte sono plurisettantenni e non so quanto possano rendere… 😉

  • lupoalburnino

    E’ vero. Non solo paghiamo la Tarsu comunale e l’Irpef regionale e comunale, in Campania salatissime, ma fare pure il volontario della monnezza proprio non me la sento. Sono convinto che coloro che lo vogliono “santo subito”, come è stato invocato da tantissimi napoletani, andranno volontari anche senza mascherina solo perchè il loro “idolo” lo chiede. E sono anche convinto che molti settantenni, pur di sentirsi vicini a al loro “unto” (ma ci sarà lui?), andranno a raccogliere la spazzatura cantando. Io, caro Comandante Nebbia, non metto a disposizione neppure la mia macchina: già puzza di suo!

  • Comandante Nebbia

    Se vanno i napoletani io non ci trovo niente da dire. L’importante e che a noi non ci vengano a chiedere niente. Vicini si, ma ognuno si guarda la spazzatura sua.

    :mrgreen:

  • majandra

    salve io sono una di quelle volontarie che è andata a raccattare la spazzatura per le spiagge(e tra gli scogli!)!che orrore!non solo lattine e bottigliette,ma anke borsette e portafogli abbiamo trovato,ancor più parafanghi e pezzi di auto,siringhe di drogati,addirittura in mare alcuni sommozzatori hanno trovato frigoriferi!e questo il primo giorno!il secondo?niente di nuovo!abbiamo dovuto ripassare le spiagge perchè i cittadini,in una sola sera,si erano prodigati a riempire di nuovo le spiagge!napoli è questo?ma che orrore!io adoro napoli,ma come disse una barista della zona,non avremmo dovuto rimuovere NON solo la spazzatura,ma anke tutti i napoletani!mi è difficile ammetterlo,ma questa è la dura,triste realtà!

I commenti sono chiusi.