settantasette


Informazioni su settantasette

Il Migliore

20
(favoletta moderna, assolutamente vera, sullo sfruttamento del lavoro precario) C’era una volta… … anzi, c’è anche adesso, una ragazza magrolina e piuttosto timida, che vive in una piccola città del Nord-Est. La signorina in questione, che chiameremo Cenerentola, sta finendo i suoi studi universitari. Si mantiene da sola, come è giusto quando si cominciano ad avere 25-26 anni, con mille lavoretti da incastrare tra una lezione e un esame. Diverso tempo fa, però, sembrava che ci fosse stata una svolta: l’occasione di collaborare, pagata poco ma pagata, con uno studio professionale la cui attività è la medesima del corso di […]

Cenerentola a Progetto


8
Tempo fa, gradevole cena con qualche amico. Dalle parti di Pordenone, estremità ovest del Friuli Venezia Giulia, quasi in Veneto insomma. Sapendo di dover tornare fino a Trieste in nottata, ed essendo sabato sera, la mia partecipazione al prevedibile delirio alcolico ha dovuto limitarsi a un paio di birrette a inizio serata, seguite da parecchia minerale. Sacrificio non da poco, davanti alla scarica di ottime bottiglie che mi sono passate davanti al naso. Oh, da queste parti si beve, c’è poco da fare, e si beve assai bene.

Fast and Furious




45
Banche: “Mi sa che abbiamo fatto una cazzata con i mutui” Borse: “Cioè?” Banche: “Eh, ne abbiamo concessi troppi, prendendo per il culo la gente  sui tassi variabili. Adesso ci stiamo un po’ cagando sotto che non riescano a pagarci le rate” Borse: “Vabbè, basta che non se ne accorgano i mercati, queste cose li fanno rimanere male, povere stelle” Mercati: “AHA! BECCATE! Col cazzo che compriamo le vostre azioni! Anzi, cominciamo subito a venderle, prima che falliate. Pensavate di coglionarci, eh?” Azioni delle banche: “Merda, non ci vuole più nessuno, e non valiamo più una sega!” Borse: “Argh, precipitiamo!” […]

Alta Finanza


15
Si avvicina un po’ impacciato. Mette un piede sul piccolo gradino, si china in avanti. Sembra che stia controllando se davvero è tutto acceso e funziona. Appoggia il bastone di fianco, sul muro, si toglie il cappello e ce lo mette sopra. Indossa abiti di ottima fattura, ma sono lisi e si vede. Tanto. Però il colletto della camicia, consumato quanto si vuole, è candido, e si vede anche quello. Cerca, con calma, nella tasca del cappotto. Tira fuori un portafoglio enorme e vecchio, sformato, di un bel cuoio scuro.

People


36
Una delle necessità fondamentali nella vita, per chiunque, è quella di avere un tetto sopra la testa. Ne consegue che, prima o poi, viene il momento di rapportarsi con il mercato immobiliare. L’acquisto di una casa, inoltre, è un momento estremamente importante e significativo: può rappresentare il coronamento dei propri sogni, la definitiva emancipazione dalla famiglia, la possibilità concreta di costruirsene una. Il lavoro di coloro che, per professione, si occupano di un aspetto tanto centrale nella vita di tutti, ci si aspetterebbe fosse regolamentato in maniera rigorosa ed esaustiva. Soprattutto considerando i lauti guadagni che derivano da questo settore, […]

I Trucchi di chi si Spaccia per Agente Immobiliare: Mi ...



78
Di Stefano Borgonovo, essendo tifoso dell’Udinese, non posso non ricordare la doppietta segnata il 24 aprile 1994 alla Cremonese: in particolare il primo gol, una botta a incrociare nel sette del secondo palo, da fuori area. Partitaccia, per il resto, in cui la mia squadra del cuore si fece raggiungere sprecando un vantaggio di tre reti, e retrocedendo in serie B. Questi ricordi calcistici mi sono riaffiorati alla mente leggendo la tristissima notizia della morte dell’ex giocatore, affetto da Sclerosi Laterale Amiotrofica, o Morbo di Gehrig, che l’articolo su Gazzetta.it riferisce essere una malattia che colpisce i calciatori con frequenza […]

La SLA fra i calciatori


18
Mi rendo conto che formarsi un’opinione, a volte, è difficile. Già era difficile decidere se votare, chi votare, e perché. Dopo un ventennio nauseante, qualunque opzione avesse potuto causare almeno un po’ di rompimento di coglioni ai miserabili dai quali ci facciamo allegramente fottere tutti quanti, per quanto discutibile e a volte grottesca, diventava una scelta comprensibile. Fermo restando il rompimento di coglioni come obiettivo massimo, di più da questo paese è perfettamente inutile aspettarsi. E vai col Grillo. Per capire se e quanto all’inizio abbia funzionato, lasciando da parte le troiate da servi della gleba che si leggono sui […]

Capire la politica: Faces Of Death


9
“Il mio sogno è la pace nel mondo!” “Dobbiamo aiutare i bambini che muoiono di fame!” “Mi piace andare al cinema e ascoltare musica!” “Ci sono troppe ingiustizie!” “Bisogna investire sui giovani!” “Far crescere i propri sogni è possibile!” “Ricuciremo insieme i fili dell’entusiasmo!” “Ci vuole un cambio di mentalità!” No, sul serio. Largo alle nuove generazioni che avanzano. La sinistra guarda al futuro, gente, mica cazzi.  Questo fa i programmi e le campagne su youtube, oh. Producendosi nelle perle di cui sopra. Si presentassero contro, alle primarie del Partito Defunto, voterei lei. Almeno ha quindici anni, e il diritto […]

Italian Obama vs. Miss Michigan Outstanding Teen – reloaded