Archivi autore: Daniela Tuscano


Informazioni su Daniela Tuscano

Una inguaribile grafomane innamorata della vita, tra Proust e Pasolini, Merini e Saba... Senza dimenticare Vivian Lamarque. Musica, colori, ...


Reyhaneh: non si può imprigionare il vento 10

In fondo, non ci sarebbe molto da commentare. I fatti sono li’, lampanti. La conclusione, anche. Feroce quanto si vuole, disumana al massimo ma, purtroppo, né imprevedibile né sensazionale. I soliti analisti riprendono la salmodia sulla comunità planetaria, che per Realpolitik si è mossa tardi e, allentata la tensione, ha abbandonato Reyhaneh al suo destino. […]


800px-Nighthawks

Stato di Grazia

“Faccia da Coca-Cola”. Così ti definii, la prima volta che mi trovai davanti una tua foto giovanile. E avvenne proprio il giorno in cui annunciarono la tua scomparsa. Avevo solo 12 anni, all’epoca. Ignoravo fossi un Mito. Cominciavo a malapena a balbettare di musica rock-pop. Ma limitatamente all’area italiana. Tu eri, invece, la gioventù. Una […]


Fondamentalisti: Miscredenti d’Oggi

In questo periodo si moltiplicano le riflessioni sul fondamentalismo, il più frequente (e tragicamente alla ribalta) di matrice islamica, anche se rigurgiti revanscisti si individuano in tutte le aree culturali (i cosiddetti “cristiani rinati” di Bush, chiamati anche teo-con, e gli“atei devoti”). Risorgono, insomma, quelli che Luigi Capuana definiva “gli ‘ismi’ contemporanei” e che, pur […]


occhi-di-bimba

Renato Zero. Dove va l’Alchimista dell’Amore?

Una recente raccolta di successi, un tour in vista. Non si può spiegare soltanto con la cieca adorazione il fluido affettivo che circonda Renato Zero da così tanti anni. Un affetto, peraltro, quasi esclusivamente popolare. Spesso snobbato dalla critica, indifferente quando non ignara del suo percorso artistico. Ben pochi, infatti, ricordano le collaborazioni/amicizie con Fellini, […]


Così Come Sono. Figli Down, Dono e Ricchezza

Una donna sempre in movimento, allegra, con qualche vezzo nel vestire. “Sì, sono piuttosto vanitosa”, ammette candidamente Marianna Della Frera. Giovane, due occhi immensi spalancati sul mondo, mi accompagna nell’ampia sala che si affaccia sul giardino di una pianura lombarda ancora tutta da scoprire, fatta di colori cangianti, di botteghe artigiane, di piccole vite. Gloria, […]


Composizione di Daniela Tuscano

Turchia, Donne e Laicità

Tante immagini, e tutte significative, stanno contrappuntando la ribellione in Turchia. Tante da scegliere, da conservare, qualunque sia l’esito della protesta. Perché la storia cammina, non si può fermare. E al tempo stesso s’incunea nel nostro occhio mentale e si riaffaccia, statuaria e insieme attiva, che par di udirne il suono, persino l’odore. La storia, […]


image

Dominique Venner E La “Colonia Orientale”

Con quale immagine corredare questo mio intervento? Con la superba facciata di Notre-Dame de Paris? Sarebbe stato logico, forse banale, forse, al contrario, sconvolgente per il suo valore simbolico, ma il linguaggio del sacro è oggi così immediatamente percepibile? Ne dubito. E, da parte mia, non ci riuscivo. Insopportabile, per me, il diabolico ossimoro: un […]


Carlo Monni, l’Anima nel Corpo

Un’eco. No, un ruggito. Lontano e possente. Se n’è andato a settant’anni, non giovane, ma nemmeno troppo vecchio, poco più che attempato, si direbbe oggi con un eufemismo che gli farebbe orrore. Carlo Monni s’è portato via un’Italia sanguigna e primordiale. Un’Italia sepolta, composta di mura, crani, sangui, frutti e bestemmie. Un’Italia terragna e pagana, […]


Femminicidio: La Nuda verità

Sono arrivati. Puntuali e disgustosi come sciacalli. Sempre pronti a giudicare, a scaricare la colpa su altri, ad accusarli di malafede. Ad attaccare per non esser attaccati. Hanno visto il manifesto-shock dell’Arabia Saudita contro la violenza sulle donne. Una ragazza che s’intuisce bella, nascosta dietro il niqab, con solo gli occhi splendenti, perforanti e spietati. […]


Nella Loro Solitudine

Ha compiuto 66 anni lo scorso 21 aprile ed è sempre il solito: eccessivo, grandguignolesco. Espressionista, aggiungerei, se non temessi la banalità. Perché Iggy Pop “è” l’espressionismo. Nella sua forma più conclamata, popolare e popolaresca. È tornato con un album incendiario, copertina incendiaria, da kamikaze, e testi incendiari. Gli stessi, anche nei riff energici e […]