Archivi autore: Comandante Nebbia


Informazioni su Comandante Nebbia

Una delle personalità di Gianalessio Ridolfi Pacifici che non è uno schizofrenico. Su questo, tutte le sue personalità sono d'accordo. Abbiamo scritto una raccolta di racconti pessima. Leggile a questo link.


Fenomenologia della pioggia al terzo grado di solitudine 15

L’esperienza, l’osservazione ed i dati sperimentali riportano che ci sono e ci sono state miliardi di miliardi di gocce di pioggia. Ciascuna di esse si forma come conseguenza di un processo fisico naturale senza misteri, senza infingimenti, perfettamente accordato alle leggi del mondo. Ogni goccia è diversa dall’altra. Alcune si trasformano in piccoli cristalli di […]

the-pouring-rain-copy4

10703910_960864180595290_8023853713574324207_o

Confessioni di un Violento (al Terzo Grado di Solitudine)

Piove dal cielo scurissimo che non promette remissione. Sottili le linee dell’acqua si aprono strade contorte sul vetro appannato. Nell’altra stanza la televisione trasmette immagini colorate e risate registrate. Io siedo nella mia piccola cucina a guardare la strada lucida, il riflesso soffuso dei piccoli lampioni di fronte, due ragazze che camminano quasi saltellando con […]


Requiem for a Dream 17

Chi è stato accecato dall’oscurità è l’unico che vede chiaramente il futuro Raf Percy “Science is Poetry” 1861 Estate Il sergente ha spalancato il portellone dell’elicottero e nel frastuono del motore tutti escono correndo alla cieca nella nube di polvere sollevata dalle pale. Io ho tardato un attimo per agganciarmi l’elmetto e sono rimasto indietro. […]

bs

977223_381975925246635_605614534_o

Elementi di Teoria della Degenerazione 22

La Teoria della Degenerazione è una formulazione multidisciplinare che è definita per tramite di contributi che provengono da fisici, chimici, matematici, ma anche filosofi, religiosi e persone senza competenze specifiche ma affette da AAS (Sindrome Acronica Attiva, grave disfunzione psico fisiologica per la quale i soggetti clinici hanno una percezione fenomenologica nella quale passato presente […]


Matteo_Salvini

Il Fascismo del Secondo Matteo 76

Il fascismo non è morto. Si è semplicemente nascosto sotto la fanghiglia di una società benestante dove l’abbondanza di risorse ha consentito lo sviluppo di una visione della vita da salotto del tè dove problematiche epocali come l’immigrazione, la previdenza, la spesa pubblica e la meritocrazia sono state valutate con lo spirito buonista da mignolino […]


I Tre Postulati Indefettibili dell’Amore 12

Nelle notti più profonde, quelle dove l’indaco del cielo era screziato di algidi puntini brillanti e nulla sembrava più lontano del nuovo giorno, scosso dal gelo, bagnato fino alle ossa e sotto il fuoco di un nemico invisibile e micidiale, quando una ferita grave sarebbe stata accolta come un sollievo, anche allora non ho mai […]

977223_381975925246635_605614534_o

Il buffone antipatico 69

Dopo nove mesi di presidenza è tempo di fare i primi bilanci sull’azione di governo di matteo renzi. Ora dovrebbero seguire un bel po’ di righe bianche, ma il nulla non fa una grande figura su internet e non viene indicizzato da google, così qualche cazzata la devo scrivere per forza. Una cosa non gliela […]

Das Pallisten

1280px-OSN_Saturn_special_purpose_unit_(506-13)

L’Orribile Graduatoria del Caos 41

Esiste una graduatoria dell’orrore? Una domanda difficile che non si attende risposta. Infatti, alcuni sono liberi, per ruolo, fede ed educazione, di rispondere:”No non esiste. Passato un certo limite X, con X che dipende dalle contingenze storiche, dall’opportunità politica o dall’essere vittima o aggressore, la cosa Y è sicuramente orribile”. Altri che, per mestiere, sorte […]


Ti con x (con x qualsiasi) 10

In questa storia il tempo non ha nessuna importanza perché certe cose non iniziano, non finiscono e non cambiano. Le percepiamo solo diversamente. Per cui, col vostro cortese permesso, inizio dalla fine. Ieri La rotta tra Fisciano e Salerno è triste di per sé, ma quando piove è peggio. Non so se questa sorta di […]

Eliana Petrizzi