Archivi autore: Comandante Nebbia


Informazioni su Comandante Nebbia

Una delle personalità di Gianalessio Ridolfi Pacifici che non è uno schizofrenico. Su questo, tutte le sue personalità sono d'accordo. Abbiamo scritto una raccolta di racconti pessima. Leggile a questo link.


Su di me: Comandante Nebbia

Una delle personalità di Gianalessio Ridolfi Pacifici che non è uno schizofrenico. Su questo, tutte le sue personalità sono d'accordo.
Abbiamo scritto una raccolta di racconti pessima. Leggile a questo link.

Qualcosa su di me:

Articoli recenti

I nemici esistono 66

Nella semantica della condivisione sociale l’uso (e l’abuso) dei termini nazismo, nazista è abituale. Israele è nazista, gli ucraini sono nazisti o, a seconda del punto di vista, i russi hanno effettuato un’aggressione nazista, ecc. La verità è che molti non considerano il fatto che il nazismo ha impartito una grande lezione alla storia. Ha […]

L'educazione sentimentale

977223_381975925246635_605614534_o

2108-Six: A closed timelike curve

Piove leggermente in questa fresca notte di agosto. Le stelle brillano nel cielo limpido di questa notte di agosto. E’ calda ed afosa questa notte d’agosto. Tu dormi. Le piccole mani chiuse a pugno sul petto, la bocca leggermente aperta, il respiro leggero. Tu stai leggendo, accigliata, queste parole che ti arrivano da un tempo […]


Il Cattivo Sangue 38

Il lungomare di Salerno è una lingua infuocata di erba bruciata, cartacce, scheletri di palme divorate dal punteruolo rosso, bottiglie di birra vuote, gentaglia che mangia grossi panini seduta in quel che resta dei prati, badanti ucraine in libera uscita, cingalesi con le loro botteghe volanti ripiegate pronte al dispiegamento, puzza di piscio, cacate di […]

foto 3

Terra

The Dispossessed 39

L’uomo accorto diviene rapidamente consapevole che la vita, statisticamente, è un percorso di privazione. Si nasce possedendo ogni cosa: il tempo, che è il bene inestimabile per eccellenza, l’amore infinito, il potenziale, l’irresponsabilità. Man mano che si cresce, proporzionalmente al detrimento della risorsa prima, si viene progressivamente spogliati di ogni cosa fino a giungere nudi […]


I Millemila giorni 38

I mille giorni partono a settembre, dice renzi, non prima. Ci tiene a precisarlo con dettaglio ragionieristico nella sua bella intervista a “La Repubblica”, quello che in questo paese di umoristi chiamiamo un “giornale”. Nei calendari utopistici della politica il futuro è un non luogo a costo zero, una sorta di sgabuzzino dove accantonare i […]


La bestia 33

Gente che si eccita guardando video di bambini abusati e torturati, altri che questi film li girano, li “interpretano” col pene che gli viene duro mentre fanno una cosa abominevole. Altri che abbattono un aereo civile e poi spogliano i cadaveri delle vittime della loro incompetenza, ne disperdono i resti aggiungendo alla strage l’orrore della […]

Cattura

Sotto gli ottanta euro niente

Il queste ore si ha l’ennesima riprova che, nonostante le chiacchiere e le azioni di marketing dettate dalla disperazione, in questo paese non cambia nulla. Le riforme istituzionali, strategiche secondo Renzi, inciampano nel più classico dei vizi italiani, la coltellata alle spalle. La spending review, già naufragata nei fatti, si trasforma in farsa con lo […]


rumore bianco

mentre guardo le gocce di pioggia rincorresi sul vetro lungo sentieri tortuosi, formare pozze negli avvallamenti della strada deserta e le luci che illuminano la piccola piazza di fronte casa mia ondeggiare scosse dal vento leggero, non posso fare a meno di pensare che ho vissuto l’esperienza di un presagio. sono anni che ho scritto […]


спокойной ночи

così è. puoi fare tardi tutte le volte, far finta di dimenticare, dire che la sveglia non aveva suonato, mandare un sms per rimandare, cambiare strada, rimanere a lucidare quella cazzo di pistola per due ore come un ossesso, guardare la televisione senza il sonoro, rimanere a letto anche se non hai sonno a cercare […]


A Cinzia

Le cose accadono nella cieca indifferenza delle nostre volontà. Così, specialmente se nella vita hai riposto ingenuo affidamento, le storie che ti raccontano i tuoi occhi lentamente ti induriscono fino a rinchiuderti in una sorta di zona di sicurezza, quel sottile diaframma che separa ciò per cui vale la pena morire e quello che hai […]