Alle donne e agli uomini del M5S 232


Scrivo queste righe con l’intima consapevolezza che non cadranno nel vuoto. Ho più di un elemento che mi porta ad affermare che ciò che scrivo è letto e valutato con attenzione fra chi, nel M5S, può e deve contribuire a formare la linea.

Vi scrivo non come elettore, il fatto che alle ultime elezioni abbia votato M5S non è la sottoscrizione di un atto di fede, e quindi non sono qui chiedere conto di un voto che vi ho dato in funzione delle mie aspettative più che delle vostre. Vi scrivo come vostro connazionale che sa ed è convinto che tra voi e chi vi guida vi sia sano ed onesto desiderio di cambiare il destino di un paese che da troppi anni si avvita intorno agli interessi  della classe dirigente ed a quelli di un uomo il cui straordinario egoismo sarà l’unico vero lascito di memoria che rimarrà a questo paese.

Abstract-Art-Italy-Flag-Wallpaper-HD

Io ho condiviso in pieno la vostra posizione di non appoggiare il Partito Democratico in quella che era evidentemente una mossa di assimilazione al sistema e di depotenziamento della reazione popolare. E io sono quello che vi ha chiesto di prendere le piazze quando era necessario farlo. Voi non lo avete fatto e, solo dopo, avete capito che avevo ragione.

Ora sono qui a dirvi che una vera donna ed un vero uomo si giudicano nelle contingenze più severe, quando storia ed occorrenze ci mettono di fronte alla necessità di tradire noi stessi in nome di un interesse superiore che va aldilà della stima che ciascuno di noi deve alla propria integrità morale.
Se gli uomini avessero un’anima io l’avrei già persa per le colpe di cui mi sono macchiato in passato. Per ciò che ho fatto io mi attribuisco una sola giustificazione: ho agito nella consapevolezza di portare il male necessario, quello che corrompe l’onestà di chi lo compie, ma contribuisce a ridurre il peso che si poggia sulle spalle degli altri.

La dedizione spartana per la causa che si sostiene può concretizzarsi anche nel sacrificio della propria coerenza, nell’esporsi solidamente al ludibrio di chi userà ogni mezzo per contrastare un’azione di sacrificio. ma se credete veramente in ciò che sostenete, voi dovete prendere sulle vostre spalle il peso del male necessario per sollevare le nostre dal carico che le sta schiacciando.

Ed è per questo che vi chiedo di fare tutto ciò che potete per escludere una volta e per sempre dalla storia della nazione dei nostri figli silvio berlusconi e il codazzo di servi sciocchi di cui si è circondato. Se per farlo è necessario contaminarsi avendo a che fare con chi non è migliore di lui, va fatto, ora e subito. Ho la massima disistima della dirigenza del partito democratico a cui attribuisco in solido la responsabilità di aver sostenuto e spalleggiato l’azione criminale di silvio berlusconi, ma so anche che la gran parte degli elettori del partito democratico sono persone per bene che, come noi, hanno solo fame di futuro.

Per certi versi, questi sono giorni simili a quelli che seguirono l’otto settembre del 1943. Ora non è tempo di distinguerci tra partigiani rossi e partigiani bianchi, ora è tempo di cacciare i nazisti dall’Italia e arrivare, tutti insieme, ad un nuovo 25 aprile. Solo dopo, quando sarà ristabilita la pace, competeremo lealmente sulla base degli argomenti e dei contenuti. Non lasciate a noi, il compito di cancellare quell’uomo dalla storia, lo dovremmo fare per una strada che farebbe al paese un male più grande di quello che farete voi a voi stessi.

Per questo, uomini e donne del M5S, vi chiedo di fare ciò che si deve per darci una nuova legge elettorale, una legge di stabilità, di mettere da parte una volta e per sempre le battaglie demagogiche su IMU e IVA e di portarci, stavolta per davvero, ad esprimere un voto libero su ciò che vogliamo fare del resto delle nostre vite e su quello che vogliamo lasciare ai nostri bambini.

Portate questo messaggio fra di voi, diffondetelo sulla rete, fatelo vostro.
Arrivederci in un luogo di luce.

G.R.P.

La voce degli amici

Se vuoi prestare la tua voce per leggere questo post, usa questa pagina per scrivermi un messaggio. Grazie

La lista di tutti i post letti dagli amici di MC la trovi qui.


232 commenti su “Alle donne e agli uomini del M5S

I commenti sono chiusi.