Archivi mensili: Ottobre 2020


13
Questo testo potrebbe avere contenuti indesiderati per il pubblico maschile. Ciao a tutti e a tutte! Questo testo parlerà dei fumetti. Per essere più precisi, l’ingiustizia nei fumetti. Cosa intendo per ingiustizia? Semplice, i fumetti sono troppo maschilisti! Ad esempio…⁃ Le donne indossano sempre le gonne. SEMPRE. Ma dai! Nella realtà le donne indossano più i pantaloni che le gonne! Io ODIO le gonne. Sinceramente non capisco perché le donne dovrebbero indossare la gonna. Forse per essere più carine? Non credo, perché i pantaloni sono molto più comodi e belli, a parere mio!⁃ Non so se qualcuno conosce il “Club […]

L’ingiustizia maschilista nei fumetti


Troppo spesso si confida nella buona sorte, nella fede, nella speranza perché, in qualche modo, le cose si aggiustino o vadano a posto da sole. Così, come se l’esistenza avesse una declinazione naturale verso il bene, la pace o la concordia. Questa è un’opinione rispettabile, ma solo un’opinione. Le cose vanno come devono andare, né bene né male, vincolate esclusivamente alla misteriosa ragnatela delle relazioni tra innumerevoli cause ed imprevedibili effetti. Senza buoni e cattivi, ma solo con vivi e morti dato che la bontà e la cattiveria sono opinabili. La morte, invece, è fenomeno scientificamente misurabile oltre che disperatamente […]

L’Oscurità


Dio Dio non esiste. O meglio, se pure esistesse qualcosa assimilabile all’idea di Dio che ci siamo costruiti nelle nostre menti, è posto a un livello percettivo così discosto dal nostro da essere incognito ed estraneo al nostro universo. Per questo, la questione non si pone. L’idea di Dio, concetto complesso proiettato in uno scenario complicato è una semplificazione inaccettabile per chi percepisce l’estrema articolazione del’universo e la subisce come una inevitabile condanna alla cecità. La Croce La Croce, o meglio la metafora che si nasconde dietro la sua forma essenziale, innesta la nostra vita come i sottili canali che […]

Cronache della Fine del Mondo



9
Non Ci Siamo Meritati A ciascuno di noi, o almeno alla maggior parte, viene dato in dotazione un cuore, due polmoni, due reni, dei muscoli e una serie di apparati metabolici. Così che ci si presenta alla vita come macchine operative, pronte a fare di noi stessi una vittima, un eroe, una persona semplice o, nella maggior parte dei casi, un indifferente. La mediocrità non è una colpa. È il regime di condotta usuale nella quale usualmente ci si conduce. Dire no è troppo difficile, quasi come dire sì, ma forse sì è più difficile. Sì, dire sì è più […]

Elogio di ottobre