Archivi giornalieri: 2 Agosto, 2020


Ho sognato un uccello dalle grandi ali stese a raccogliere il vento. Dapprima ho visto la sua ombra scura traversare la strada, poi ho volto gli occhi verso il cielo e ne ho scorto il profilo, nel lucore rovente del sole d’agosto. Volteggiava senza sforzo apparente, il becco come il rostro di una nave da guerra, le piume lucide e il piglio di chi sa di essere il padrone del cielo. A un certo punto è entrato in una stretta virata discendente con le ali piegate a cedere portanza quasi come se avesse visto una preda, ma è stato solo […]

Le Conseguenze dell’Inverno