Archivi giornalieri: 18 Febbraio, 2020


29
Il primo Grado di Solitudine Mi sveglio e non ti sento respirare. Ti tocco la mano, è gelida. Risalgo velocemente verso la giugulare. Niente. Mi alzo dalla poltrona dove dormivo sdraiato accanto a te. Accendo la luce, la più fioca che c’è. Prima che il polso, a dirmi che il tuo cuore si è fermato è il tuo viso disteso e l’accenno di sorriso che ti si è disegnato sulle labbra per la prima volta dopo settimane e settimane. Non provo nessuna emozione. Guardo l’orologio. Sono le tre e trenta di mattina del quindici febbraio duemilaventi. L’ennesima data che dovrò […]

Tre Gradi di Solitudine