Archivi mensili: Ottobre 2019


4
Will you still love meWhen I’m no longer young and beautiful?Will you still love meWhen I’ve got nothing but my aching soul? Oltre Saturno Il fly-by su Saturno è stato breve e doloroso, ma ho sottratto al pianeta l’energia cinetica necessaria per tendere la fionda gravitazionale e fare prua verso i confini del sistema solare. Ora la distanza da Terra è tale che se alzo il telefono dell’astronave non sento più il tono di centrale e quello che vedrei se accendessi la TV sarebbero solo i ricordi di ciò che ho già visto. Fino all’orbita di Saturno sono stato un […]

Abducted


3
Erano più o meno le sette di una cupa sera di novembre, ora di Greenwich, quando nel cielo di quella fetta di mondo che stava per inoltrarsi nell’oscurità si disegnò una grande “D”. L’istante preciso non fu mai dato di saperlo, perché molti alzarono gli occhi al cielo e affermarono di averla vista per primi, ma, stranamente, nessuna telecamera era puntata nel punto giusto e nel momento esatto in cui la lettera si formò e né si poté stabilire se si fosse trattata di un’apparizione improvvisa o di una manifestazione progressiva. Dapprima si pensò a una trovata pubblicitaria. Poteva trattarsi […]

La Grande D


2
Clac, clac fanno i tasti mentre li schiaccio, tic, tic le gocce che si aprono sul vetro della finestra come piccoli fiori. Dum, dum, il mio cuore che conta alla rovescia verso il suo ultimo battito. Seven, two, nine, tango bravo delta. You can’t hang up and try again. Over. Seven, two, nine, tango bravo delta. Your ol’fella out. Vola, apri le braccia e fai che l’aria si accumuli sotto di esse in una picchiata che crea portanza e poi cabra, con la luce del sole che ti acceca. Scivola d’ala, perdi di nuovo quota e senti il vento scuotere […]

Seven Two Nine Tango Bravo Delta



2
Questa è una storia breve, anzi brevissima, come le nostre vite che si accendono e si spengono così rapidamente, che non hanno nemmeno il tempo di brillare per davvero nel buio in cui sono immerse. Questa è una storia di sangue versato, di giorni di fiamma, di coltelli bianchi dal manico verde, di odore di olio per armi, di pugni serrati, di lucchetti chiusi, di sedie di plastica rivolte verso la pioggia, di pianto, di gocce contate fino a quaranta, di sale d’attesa, di mani che tremano, di pervicace resistenza e di corpi fragili esposti alla furia del destino. Questa […]

Ottobre 19


Sono più o meno le sette, le sette di una sera qualsiasi quando il giorno incomincia a curvarsi verso la piega scura della notte e le speranze si attenuano in attesa di risorgere rigogliose dopo l’illusione che conduce il sonno, con i suoi infiniti mondi immaginari, dove il tempo scorre senza legami e il tempo, quella trama sottile che s’innesta come una ragnatela nello spazio che si espande oltre il quale non esiste nulla se non la certezza che prima o poi, tutto cede al consumo ed è inutile pensarci perché siamo ora e adesso e ora sono le sette, […]

Looping