Archivi giornalieri: 26 ottobre, 2017


Repubblica, ogni giorno, vuole convincerci che l’immigrazione è una botta di culo. Ho già scritto che l’immigrazione regolare è un fenomeno che ha molti aspetti virtuosi, regolati automaticamente da questioni anagrafiche e dall’evoluzione del mercato del lavoro. Chi lavora e paga le tasse, vive pacificamente senza delinquere è sempre e comunque una persona per bene e bene accetta, a prescindere dalla sua origine e dalla sua religione. Ciò premesso, non è questa immigrazione che desta preoccupazione, è il flusso di persone senza qualifiche professionali, senza istruzione, senza conoscenza della lingua e dal casellario giudiziario incerto che vengono scaricate (si scaricate, […]

L’Immigrazione è una Botta di Culo