Archivi giornalieri: 10 luglio, 2017


Quando sono arrivato a Trento, nel 2010, le pulizie nell’ufficio dove lavoro le faceva una signora alta, bionda, bella, con dei seni enormi. Dopo un paio d’anni è scomparsa, sostituita da una ragazza rumena che lavorava sodo e non parlava mai. Poi è stata la volta di un ragazzo di colore che sorrideva sempre. Ora il servizio è in carico ad una signora che somiglia alle mamy dei film sulla guerra di secessione americana. L’altro giorno ho rivisto per strada la signora bionda che era ancora bionda, ma sembrava meno bella, appassita, abbattuta. Persino i seni mi sono sembrati più […]

La signora Rosina


Stanotte ho sognato Salvini. E non è uno di quei post filosofici dove la notte uno ha sognato una bella figa, ma poi racconta di aver sognato Salvini per tirare la pippa sulla “questione migranti”. No ho proprio sognato Salvini, giuro. E non è stato uno di quei sogni dove io e Salvini volavamo su una palla di cannone con il costume da indiani, no è stato un sogno serio, lucido: eravamo seduti a un tavolo da riunione, con tanto di slide e telefono VoiceOverIP e a Salvini ho consigliato di abbandonare la questione euro per non fare la fine […]

Io sono un egoista