Archivi giornalieri: 10 Settembre, 2013


61
Qualche giorno fa ho sentito che l’iniezione letale sarebbe la forma di esecuzione più umanitaria. Non credo che sia semplice accostare l’aggettivo “umanitario” a “pena di morte”, ma gli ossimori vanno di moda e i giornali e le radio ci sguazzano. A me le punture fanno impressione. Quando vado a fare i prelievi per le analisi del sangue, mi giro sempre dall’altra parte. Sulla parete c’è una stampa di una donna nuda che danza tra le foglie al vento. L’addetto ai prelievi ormai è convinto che io sia un maniaco sessuale. Io preferisco che pensi questo e non che a me […]

Una Bella Pena di Morte


61
Capita a tutti. Un semaforo rosso, magari di quelli pedonali. Nessuno che attraversa e lo scooter, che ha fatto gimcana tra le auto, si porta in prima fila. Un’occhiata a destra, una a sinistra e poi via, in barba al semaforo. A nessuno sembra strano, a nessuno appare per quello che è: una lampante infrazione del codice della strada. Perché il semaforo rosso significa stop. Sì, si risponde indulgenti, ma non passava nessuno, dai. Ancora. Si passeggia per strada, in una qualsiasi città italiana. Le strade non sono un elvetico esempio di nitore, ma insomma. Una persona davanti a noi […]

La cultura dell’eccezione


45
Fin dall’elezione di questo papa si è parlato con entusiasmo di un nuovo corso in Vaticano, di importanti novità che avrebbero cambiato il volto della chiesa cattolica, di una sorta di rivoluzione che avrebbe dovuto riportare la cristianità vicina ai suoi valori originali. Non sono particolarmente interessato alle questioni che riguardano la fede e, ancor meno, la religione, ma è un fatto innegabile che ciò che avviene nello stato più piccolo del mondo ha delle conseguenze anche al suo esterno, e particolarmente in Italia, per cui un minimo di attenzione è opportuno mantenerla. E devo dire che finora quello che […]

Papa Francesco, se le armi sono legali, è legale anche ...