Archivi giornalieri: 16 Luglio, 2013


19
Che “dopo le parole di Calderoli sulla ministra Kyenge, o c’è una ribellione di massa degli italiani o si esce definitivamente dal mondo civile.” AN’HAI CAPITO si dice a Roma. No, chiariamoci, Scalfarotto ha ragione. Ma parla come se vivesse in US o in un’altra democrazia occidentale senza le profonde anomalie della nostra. E infatti afferma anche che “qui ci si lamenta del politically correct, ma l’Italia dev’essere l’unico paese occidentale in cui si è ripudiato il politically correct senza averlo mai adottato.” Verissimo. Ma il problema in Italia non é che non si é mai adottata la “political correctness”: é che […]

Ivan Scalfarotto ha detto


39
La Lega, si sa, è affollata di personaggi repellenti. Il più noto è Mario Borghezio, quello delle cannonate contro i barconi con destinazione Lampedusa, fino a poco tempo fa in testa alla classifica del leghismo verace quanto a persecuzione degli immigrati. Secondo assoluto Salvini, quello dei vagoni della MM milanese solo per stranieri e dei napoletani che puzzano. Recentemente però il primato di Borghezio era stato scalzato dall’ex senatore Erminio Boso il quale aveva detto che quando nel Canale di Sicilia un barcone di immigrati affonda, lui è contento. Anzi ci gode. Ma subito dopo è arrivato Roberto Calderoli a […]

Nella lega una nobile gara: quella a chi è più ...