Archivi giornalieri: 26 Giugno, 2013


70
Oggi pomeriggio è partita l’ennesima operazione mediatica di disnformazione alla quale si sono aggregate, in un’alleanza che stupisce sempre meno, testate “di destra” e “di sinistra” ormai tutte allineate nella difesa dell’ancient regime che, dopo il disastro delle elezioni politiche di febbraio, ha serrato le file in un’alleanza che è finalmente diventata esplicita. Panorama pubblica un’inchiesta dal titolo “vacanze a Scrocco” dove elenca il nome di politici, vip e uomini di spettacolo che hanno goduto di forti sconti o vacanze gratis nei villaggi Valtur. Il primo elemento che si trasmette è quello della corruzione: il politico che va a sconto […]

Disinformare a Mitraglietta: Grillo è uno scroccone che fa le ...


29
Partiamo da molto lontano: l’ipocrisia elettorale di un “affollatissimo” primo turno di Elezioni Amministrative. Non vanno a votare in media il 40% degli aventi a diritto, a Roma rimane a casa addirittura il 50%. Un fallimento totale (anche se “a metà”) di una cosa importante, chiamata democrazia. Ma l’impressione che scaturisce dall’agone elettorale è solo e soltanto una: Grillo è caduto. Giubilo, quale giubilo! L’Italia è salva, il Movimento 5 Stelle è sparito, finito, polverizzato! Quando, al secondo turno, l’astensione arriva al 50-60%, improvvisamente qualcuno si ricorda che non è proprio l’ideale. Per delle amministrative, soprattutto. Perché bisogna dirlo: che […]

M5S: Chi Gufa è un pazzo


125
Attenzione: Leggi la nota in coda all’articolo Dopo e ore estenuanti di lavoro in cui Ministri e Sottosegretari hanno impiegato al massimo le proprie fantasiose capacità, il decreto lavoro è finalmente venuto alla luce in tutta la sua mostruosità. L’abominevole chimera poteva rappresentare un banco di prova per il “Governo delle Larghe Pretese”, volendo citare un’illustre autrice di Mentecritica, invece si è trasformata in un saggio di componimento dadaista. Le comode poltrone della dirigenza di questo paese sono evidentemente occupate da grandi estimatori del genere, visti i cori di soddisfazione sollevatesi alla presentazione delle nuove misure. Letta è soddisfatto. I […]

Decreto lavoro, leggere attentamente le avvertenze.




42
È di questi mesi, l’avvento di un video virale che mostra una scala che, come nei disegni di Escher, contraddice le più banali regole della fisica e della percezione dello spazio. Nel video si vede come una telecamera inquadri una scala, una persona la percorra in salita e dopo poco riappare nella rampa sottostante. Il video viene spacciato come una parte di un video integrale degli anni ’90 in cui si mostra come esista in Rochester, NY, un edificio con questa scala ‘infinita’. Oltretutto nel video si vedono varie persone che fanno tutte la medesima prova di percorrere la scala […]

M5S ma Davvero Il mezzo giustifica l’informazione?