Archivi giornalieri: 19 Giugno, 2013


36
Oggi, 19 Giugno 2013, la rete si è pronunciata in merito alla questione dell’espulsione della senatrice Gambaro, la quale aveva mosso alcune critiche riguardo la retorica di Grillo. La senatrice ha fatto notare essenzialmente due cose, ovvero che i post del blog Beppegrillo.it tendono a essere minacciosi – sarebbe meglio dire rabbiosi – e che lo stesso Grillo scredita il Parlamento pur non essendoci mai stato in prima persona per verificare l’operato degli onorevoli. Ora, i toni di Grillo non sono certamente una novità. Chi ha assistito ai suoi spettacoli ricorda bene le urla, il sudore, le frasi comiche, i […]

Perché Beppe Grillo può Uccidere il M5S


21
Tre anni fa, l’azienda nella quale lavoravo decise di creare una bad company, riempirla di un po’ di gente a cazzo e di dichiarare il 30% di esuberi il giorno successivo alla creazione. Direte: Si può? Sì, in Italia si può. Come si può mettere gente in mobilità e cassa integrazione continuando a distribuire dividendi o come si può dichiarare un esubero di personale dopo aver dato in outsourcing il 70% delle attività aziendali. Chisto è o paese do sole e chi lo prende in culo se lo tiene senza rompere il cazzo se no finisce pure che lo iscrivono […]

Josefa la Ravveduta


6
Tante immagini, e tutte significative, stanno contrappuntando la ribellione in Turchia. Tante da scegliere, da conservare, qualunque sia l’esito della protesta. Perché la storia cammina, non si può fermare. E al tempo stesso s’incunea nel nostro occhio mentale e si riaffaccia, statuaria e insieme attiva, che par di udirne il suono, persino l’odore. La storia, si dice, è realtà. Il fatto per eccellenza. No, la storia è soprattutto immaginazione e profezia.

Turchia, Donne e Laicità



48
Ad alcuni signori, che ne beneficiano, non piace questa definizione e anzi difendono energicamente i beneficiari di oltre 90.000 euro annui di pensione onestamente e legittimamente meritati in circa 40 anni di attività. Lo Stato ha chiesto ad alcuni una dolorosa (ma piccola) partecipazione alle ferite inferte (agli altri non a quei pensionati, che possiamo ragionevolmente supporre previdenti accumulatori anche di adeguato patrimonio) dalla crisi finanziaria.

Tutto quello che avresti voluto sapere sulle pensioni d’oro ed ...


13
Sono intorpidito come dopo una sbronza ed ho sete, troppa. E’ mattina presto, si dirada la nebbia che mi offusca la mente e capisco di essere all’aperto. Cammino senza incontrare nessuno in una strada che credo di conoscere, pulita, addobbata a festa con bandiere azzurre. C’è qualcosa di strano. Mi avvicino sospettoso ad un’edicola già aperta ed osservo i titoli dei giornali: la data, 28 PierSettembre 2030 – Quindicesimo Anno dall’Avvento della Nuova Repubblica Democratica, mi lascia perplesso. Sono confuso ma cerco di spiegarmi quello che accade: devo aver bevuto, di sicuro. Questo mi tranquillizza un po’, comincio a sentirmi […]

Delirio notturno di una notte di quasi estate