Archivi giornalieri: 11 Giugno, 2013


59
L’operazione di sgancio degli eletti del M5S dal loro leader e, praticamente, dall’unico vero vincitore delle elezioni dello scorso febbraio è simile al collasso di un sistema instabile. All’inizio ci sono solo crepe e piccoli segni di cedimento che solo chi ha l’occhio veramente lungo sa percepire, poi cadono i primi calcinacci ed infine tutto viene giù con un boato.

I Traditori del M5S


6
  Mentre i tromboni di Roma festeggiano la storica “vittoria” di aver cacciato fuori dalle urne la maggioranza degli elettori; Mentre i pd della base urlano (inutilmente?) che no, il merito è dei territori e delle candidature dal basso; Mentre i pdl lamentano anche loro (inutilmente?) il tracollo per le candidature scelte dall’alto; (ma entrambi dov’erano negli ultimi vent’anni di nomine dall’alto? dove, negli ultimi vergognosi 8 anni di “porcellum” che avrebbero dovuto riempire le piazze per imporre il rispetto della Costituzione?);

PD, la Storica Vittoria


66
E’ sempre antipatico dire “io l’avevo detto”, quindi non lo dirò. Grillo non mi piace, e chi mi legge lo sa, ma non ho mai voluto affondare il colpo sui tanti problemi che da tempo manifesta; ho sempre evitato di chiudere quella porta, perché in fondo, nonostante tutte le mie critiche al personaggio, avevo la speranza che qualcosa di buono ne potesse comunque venire fuori. Fino a ieri. Leggo questo articolo, e nonostante siano cose in buona parte già ben visibili (non ai fanatici ovviamente) ci resto male, perché vedo la mia speranza liquefarsi. Ma andiamo con ordine, perché l’articolo […]

E finalmente Grillo getta la maschera



75
Da un punto di vista politico vorrei essere un vulcaniano. Dominato dalla sola logica e senza sentimenti. Perché i sentimenti distorcono la visione che abbiamo della realtà. Non sono più un giovanotto e ricordo benissimo i cuori oltre la barricata, il sol dell’avvenire, la bella morte, il grande ideale, il rigore innanzitutto, il personale è politico, i compagni che sbagliano, meglio morti che rossi, bella ciao… Ricordo tutto. Ci sono passato in mezzo, sono di quelle generazioni là. E mi sono come risvegliato. Ho creduto di capire, alla fine, che l’appassionata, totale e indiscutibile adesione a un ideale assomiglia troppo […]

Vorrei essere un vulcaniano