Archivi giornalieri: 22 Maggio, 2013


10
Con quale immagine corredare questo mio intervento? Con la superba facciata di Notre-Dame de Paris? Sarebbe stato logico, forse banale, forse, al contrario, sconvolgente per il suo valore simbolico, ma il linguaggio del sacro è oggi così immediatamente percepibile? Ne dubito. E, da parte mia, non ci riuscivo. Insopportabile, per me, il diabolico ossimoro: un nazista che si spara in bocca nel Duomo di Francia, un nazista cristianista, “per protestare contro le nozze gay”. Veramente troppo. Peggio, quasi, delle immagini in bianco e nero di Hitler compunto davanti a un altare. Perché qui non si è replicato Hitler, ma Goebbels. […]

Dominique Venner E La “Colonia Orientale”


25
Le convulsioni istituzionali delle ultime settimane hanno lasciato chi aveva voglia di comprenderle, completamente disorientato. Non si riesce a capire come non possa esserci un successore di Napolitano, come l’alleanza miracolata dal porcellum si sia spaccata pochi giorni dopo le elezioni e il suo principale miracolato si sia alleato con quello indicato agli elettori come proprio nemico fino alla settimana prima. Come si possa bocciare figure della propria stessa area presunta, da Rodotà a Prodi, proposti dal movimento indicato come populista, fascistoide, antipolitico, o espressione dei centri sociali di estrema sinistra. Contemporaneamente additare Grillo e compagni come responsabili di un […]

L’Italia in 3D: Col M5S togliamoci gli occhialini e guardiamo ...


35
“Lo Zen e l’arte di martellarsi i coglioni” sembra essere il libro più in voga tra i capoccia di quella specie di cosa amorfa che è il Partito Democratico. Pensata delle pensate, probabile conseguenza di notti insonni causate da un mix esplosivo peperonata + nero d’avola, il PD (che ogni volta che lo scrivo mi fa venire in mente una blasfema imprecazione) propone una legge per vietare la partecipazione alle elezioni dei movimenti. Senza accorgersi, dicono, che, a tutto il mondo, non sembra che un modo come un altro per eliminare il problema “5 Stelle”. Sono sprecati in questo secolo, […]

PD vs M5S:Lo Zen e l’arte di martellarseli