Archivi giornalieri: 24 Aprile, 2013


72
Letta che si incula bersani, renzi e amato in un colpo solo. Letta che accetta con riserva. Letta ministro a 32 anni. Letta che va al quirinale con la sua macchina. Letta che non sa se potrà reggere il peso. Letta con la sua faccia anonima da capoufficio. Letta e il governo di servizio. Letta e le larghe intese. Letta che non va confuso con lo zio gianni futuro presidente della repubblica. Letta e il suo papà che è contento ma anche terrorizzato. Letta che saluta amato e renzi, ma non saluta bersani. Letta che alle elezioni politiche del 2013 […]

Il Nostro Caro Letta


162
Riepiloghiamo. Cosa è cambiato e cos’è rimasto come prima. Cosa dobbiamo aspettarci. Dopo le primarie del PD di dicembre l’aria ai piani alti delle istituzioni era leggera. L’impatto mediatico di questa mobilitazione aveva risollevato i sondaggi a vette mai viste prima e la strada era spianata per un governo “politico” a maggioranza PD. Nel frattempo Berlusconi cominciava a darsi da fare per recuperare un po’ di margine di trattativa (voti) per tutelarsi da un futuro giudiziario e la Confindustria lanciava Monti con l’ambizione di costruire un polo di centro-centrodestra alternativo a Berlusconi, il centro-sinistra dava meno problemi. Prima delle elezioni […]

Un’Analisi Agghiacciante: La casta s’è desta


8
Può esistere, nella propria vita pratica, un comportamento morale differente rispetto a quello dominante, solo perché basato su una diversa concezione della vita? Cioè quando si oppone la propria ideologia o filosofia politica a quella di un avversario, si è legittimati a pensare che l’opposizione sta avvenendo anche nel modo di vivere l’etica? Quale processo dobbiamo ritenere più affidabile: quello che, partendo da un determinato modo di vivere la moralità, produce, come conseguenza naturale, una corrispondente concezione della vita, oppure dobbiamo ritenere che la teoria abbia un certo primato sulla pratica e che quindi quella parte di società che lotta […]

Domande senza risposte