Archivi giornalieri: 7 Marzo, 2013


12
Gianroberto, visto che non fai un cazzo dalla mattina alla sera e che sei così pigro da non trovare nemmeno il tempo di andare dal barbiere, renditi utili e richiama Grillo, c’è da fargli una revisione. Secondo me è la guarnizione della testata, dopo tanti chilometri bisogna cambiarla se no il motore perde compressione e brucia olio. Questa è una cosa che deve essere successa in campagna elettorale. Si sarà pure accesa la spia sul culo di Beppe, ma noi due sappiamo come è fatto. Figurati se la sera si mette di culo verso lo specchio per vedere se la […]

Roberto, si deve fare il tagliando a Grillo


6
“E’ lo stato positivo di ritenere soddisfatti tutti i propri desideri…condizione, più o meno, stabile di soddisfazione totale…”. Questa è la felicità? Esiste una formula per la felicità? Ho difficoltà a credere che possa mantenersi nel tempo uno stato di “soddisfazione totale”…di perenne felicità… A meno che non ci si estranei dal mondo, dalla sofferenza innocente che lo trafigge. Il distacco è appannaggio degli asceti, della “mistica del vuoto”, una scelta rispettabile ma, a parer mio, basata sul “non vivere”…per non soffrire… Non soffrire significa essere felici? Si può insegnare la felicità?!

La Felicità


34
Continua da qui La vittoria, l’impresa di Grillo, è senza alcun dubbio stupefacente, per le dimensioni numeriche, per la crescita tumultuosa e trasversale del consenso, per il brio e l’effervescenza istrionica dei suoi comizi/spettacoli, per la felina agilità (da giaguaro?) con cui ha saputo innestare, qua e là) idee programmatiche concrete e fattibili su una visione complessivamente nebulosa, talvolta persino poetica, e, comunque, abbastanza accattivante per indurre nell’elettore un “lieto naufragar in questo mare”. La citazione non contiene assolutamente una vena critica: un disegno politico, che non proietti la sua luce su una speranza, un sogno da realizzare in un […]

Elezioni politiche 2013. (parte seconda: chi ha vinto).