Archivi giornalieri: 31 Dicembre, 2012


3
Se ne va tristemente un altro anno e io vorrei trovare qualcosa di intelligente da dire. Forse è l’età e la mia mente non è più lucida come prima o forse mi è passata la voglia di pensare, ma io di spread, euro, cambi, inflazione e prezzo del petrolio non capisco una mazza e non ho nemmeno voglia di capirne. So solo che l’ultimo anno di “rigore” che già mi arrivava alla schiena dopo tre anni difficili di licenziamenti, trasferimenti e malattia, mi ha abbattuto fisicamente ed economicamente. E, a quanto pare, inutilmente.

Un 2012 inutile


7
Per una grottesca coincidenza, la notizia dell’ennesimo suicidio in Veneto – un ingegnere elettronico di 30 anni gettatosi dalla diga del Vajont – è coincisa con la visita di Mario Monti a Venezia. Vi lascio indovinare quale evento abbia avuto più risalto mediatico.

Kim Jong Monti


4
E’ un paese talmente ridicolo il nostro, che ormai le parole sembrano vuote ed insignificanti tutte. Che si può dire di fronte ad un tizio con la faccia di plastica che va in tutte le tv a raccontare penose balle che non suscitano neppure rabbia perché suonano come già sentite centinaia di volte? Che dire di fronte ad un La Russa che, per trovare un riempimento al vuoto assoluto di idee e soluzioni per il paese, non trova niente di meglio che proclamare, urbi et orbi, la santificazione dei 2 marò e la loro premiazione a candidati alle prossime elezioni? Si passa […]

La giostra continua