Archivi mensili: Settembre 2012


9
In un servizio trasmesso ieri a Piazzapulita, un Formigli-boy rincorreva sbigotitto alcuni deputati condannati/indagati/rinviati a giudizio per corruzione che, nonostante ciò (o forse proprio per questo), discuteranno il ddl anticorruzione. La scena mi ha ricordato in maniera agghiacciante un breve spezzone di un film satirico del 1976, “Signore e signori, buonanotte“, in cui Marcello Mastroianni rincorreva sbigottito un ministro corrotto. Ora, non so se il giornalista di La7 si sia allenato per ricostruire la scena del film passo per passo, ma le due interviste sono spaventosamente simili. Anticipazione satirica della realtà o arretramento (involontariamente) satirico di quest’ultima? Nel dubbio, incomincio […]

Signore E Signori, Corruzione


5
Sabato scorso lo Space Shuttle Endeavour ha compiuto il suo ultimo viaggio a dorso di Boeing 747. E ha chiuso un’era. Shuttle in inglese vuol dire spoletta, intendendo la parte del telaio che consente di tracciare la trama lungo l’ordito. Ed era esattamente questo che il progetto Space Shuttle ci aveva promesso con il primo, entusiasmante lancio del 12 aprile 1981. Un lancio trasmesso in diretta televisiva in buona parte del pianeta. Un buffo aereo dalle ali piccole e dai grossi razzi per scavalcare l’atmosfera. Un veivolo da 85 tonnellate eppure capace di venir giù dallo spazio planando come un […]

La Conquista dello Spazio, La Fine di un Sogno


4
All’inizio del 2013 riprendeva vigore nell’opinione pubblica il dibattito sull’antica e “vexata quaestio” se Gesù di Nazareth fosse, o no, sposato. Da una parte i difensori della tesi tradizionale della Chiesa che sostenevano la verginità di Gesù senza se e senza ma, facendo notare come – non per caso – il dibattito avesse ripreso vigore proprio alla vigilia delle elezioni politiche, segno evidente di un complotto mirante a gettare discredito sulla Chiesa e sui politici cattolici di stretta osservanza. Complotto ordito sicuramente da vecchi arnesi dell’anticlericalismo militante, anarco insurrezionalisti, giovinastri punk e rockettari in accordo con i laicisti e i […]

Da Gesù A Ratzinger: Lo Spirito È Forte Ma La ...



15
La questione è una di quelle sulle quali è difficile rimanere lucidi, come sempre quando si è costretti a parlare di bambini coinvolti in storie di disagio, ma chi legge questo sito sa che l’obiettivo principale è fornire riflessioni non banali, anche quando questo vuol dire esprimere opinioni sgradevoli. Cavenago, Scuola Ada negri, nel pieno della Brianza che qualcuno vorrebbe leghista e razzista, ma che nessuno può etichettare con certezza. Si immagina di relegare in  una sala separata i bambini le cui famiglie non hanno regolato la retta per il vitto e risultano, quindi, morose. Lì sarebbero autorizzati a consumare […]

Italiani Vigliacchi, Non Fate Combattere i Bambini al Vostro Posto


10
Questa volta no, non firmerò l’appello[ref]Proposto da Roberto Saviano. N.d.R.[/ref] per avere una legge contro la corruzione. Il decreto anti corruzione giace nel Parlamento italiano da tempo immemorabile, rimandato per volere del pdl – il partito che la corruzione, già endemica in Italia, l’ha istituzionalizzata portando la mafia a governare lo stato; scrivendo ed approvando leggi che tutelassero l’ex corruttore del consiglio. Non firmerò l’appello per richiedere qualcosa di scontato. Non ho mai compreso perché in una pineta dovessero esserci dei cartelli che proibivano di accendere fuochi. Non ho mai compreso perché in luoghi così belli da essere patrimonio dell’Unesco, […]

C’è un altro appello da firmare


41
Leggo del nuovo appello di Saviano per l’approvazione della legge anti corruzione. Saviano è uno specialista nel lanciare o sostenere appelli. Basta digitare “appello saviano” nel campo di ricerca di google per avere una lista (incompleta) dei numerosi appelli lanciati o sostenuti dall’illustre scrittore e intellettuale italiano. Così, senza un ordine preciso, c’è l’appello sul femminicidio, l’appello a Berlusconi, l’appello sul bio testamento, l’appello contro i suicidi (in società con il viscidissimo Fabio Fazio di cui qui propongo la fenomenologia) e l’appello “ai ragazzi del movimento” qui su questo sito denominato “dolce euchessina” per il potente potere lassativo. Chi ha […]

L’Appellificio di Roberto Saviano



2
Nei giorni scorsi il governo greco ha deciso che bisogna assolutamente amputare un braccio in cancrena (11 miliardi di € di tagli) per farsi iniettare dalla Troika un’ulteriore dose di bailout. Purtroppo, sono rimaste sempre meno vene utilizzabili – e la qualità della droga è sempre più scadente. Ieri c’è stato il primo sciopero generale dell’era Samaras, e poteva andare in due modi: uno schieramento massiccio di polizia (magari coadiuvata dai neonazi di Alba Dorata) a difesa del Parlamento, repressione a tutto campo, rabbia sociale incontenibile e morti sull’asfalto intorno a piazza Syntagma; oppure uno schieramento massiccio di polizia a […]

Molotov & Austerità: Uno Sfiancante Rituale


28
Leggo tutti i giorni con molta attenzione, non tanto le notizie sempre uguali di questo universo parallelo nel quale siamo stati catapultati, ma i commenti della “gente”, quella massa idiota con due G. Qualche giorno fa la Polverini rischiava di essere messa al rogo, ieri invece, già i toni si erano ammorbiditi, gli animi erano rasserenati dal “gesto di responsabilità” che almeno “la rendeva diversa dalla maggioranza dei ladri”; poi ho letto anche che “probabilmente era da scusare visto che – sempre probabilmente – davvero non sapeva”.

La scarpa giusta


6
Con tutto il battage mediatico attorno al suo raduno estivo, Casini ha reso ancora più notorio ciò che era già manifesto: fra tutti i partiti parlamentari il più sfegatatamente montiano è l’UdC. E ciò comporta il suo essere il più sfegatatamente europeista, aldilà delle chiacchiere piddine, visto che Monti rappresenta direttamente la Commissione europea, la quale a sua volta, “per statuto”, rappresenta gli interessi generali dell’Unione, colti in contrapposizione con quelli degli stati membri. Tuttavia l’UdC non si distingue solamente per la sue propensione confindustriale e montiana, ma anche per quella per il malaffare e il voto di scambio. Se […]

Epitome Casiniana