Archivi giornalieri: 28 Agosto, 2012


3
Valeria è accigliata mentre fissa lo schermo. I suoi occhi grigi sono cupi anche alla luce pallida del monitor. La stanza è buia, fa caldo,  lei è nuda, dalla finestra aperta si scorgono cento milioni di stelle. Ogni tanto scuote la testa per scostare la ciocca di capelli che le cade sulla fronte. Nell’aria si sente il profumo del suo bagnoschiuma. Una cosa semplice che sa solo di pulito. Guardandole la schiena e pensando a quanto è bello baciarla, per un attimo mi viene da piangere, ma poi mi stendo sul cuscino e mi addormento sentendola picchiare nervosamente sulla tastiera. […]

sparkles


3
Professore, che piacere! È dai tempi in cui il professore era Romano Prodi, che non sentivo così forte l’esigenza di comunicare con voi, tutori del potere. Per prima cosa la ringrazio di non essersi schierato a favore di un gesto di clemenza verso le Pussy Riot; sarebbe stato come sentirla cantare la musichetta idiota del Pulcino Pio. Poi la ringrazio per la facilità con la quale cede alla tentazione di rispondere a qualunque domanda le venga posta da un giornalista di un qualsiasi giornale. Le faccio i complimenti, ricchi di tutta l’ammirazione che ho verso coloro i quali riescono a […]

Per fortuna che Monti c’è