Archivi giornalieri: 11 Maggio, 2012


5
Su segnalazione di un follower di mentecritica su twitter, pubblichiamo una versione alternativa e complementare all’informazione ufficiale sui fatti verificatisi ieri a Torino in occasione di un incontro con il ministro Profumo. “L’accredito stampato insieme a me, il manganello scagliato sopra di me”  (Cit.)   Giovedì 10 maggio, Lingotto. Un preteso movimento di giovani né di destra né di sinistra. Ritornello tipico di questi tempi che non viene difficile immaginare dove voglia andare a parare. Organizza un incontro con due ministri della Repubblica (c’è da capire cosa abbiano di eccezionale questi giovani per essere riusciti a portare ben due ministri a […]

Confrontarsi a Colpi di Manganello


14
La democrazia è un lusso. Un lusso che si guadagna con la ricchezza economica, quella culturale e la consapevolezza politica. La democrazia da hard discount, a prezzi stracciati, nella quale viviamo noi è una presa per il culo colossale come chiamare “mozzarella” un impasto informe prodotto in Germania da latte di animali imprecisati che diventa blu subito dopo che l’hai comprata. Queste idee non ci sono venute in mente adesso. Che la “democrazia” in oro placcato nella quale ci facciamo coccolare fosse un fallimento l’abbiamo scritto in tempi ampiamente precedenti alla crisi e l’abbiamo ribadito anche recentemente, quando abbiamo auspicato […]

Commissariare l’Italia: Voglio i Colonnelli!


6
Mai, nemmeno una volta ho chiamato bianca la morte che ha ucciso un lavoratore. Ho sempre scritto che era stato ammazzato. La morte in guerra per esempio, di persone innocenti che fossero bambini, uomini o donne, non avrei mai potuto chiamarla “effetto collaterale”, o “vittime di dannati calcoli errati di armi più o meno intelligenti”. Nemmeno ora scriverei di dramma e disperazione, dinnanzi alle persone che si uccidono per la mancanza del lavoro, perché impossibilitati a garantire un’esistenza dignitosa a loro stessi e alle loro famiglie. La chiamo strage, carneficina, ne denuncio – a mio modo – i responsabili. Mai […]

Donne massacrate … Donne uccise … Donne ammazzate