Archivi giornalieri: 8 Maggio, 2012


7
Questo paese, la sua stampa e, soprattutto, quelli che lo guidano non smettono mai di stupirmi. Perfino il signor Napolitano, l’uomo che per cinque anni ha firmato leggi ignobili e fatto finta di non vedere che Berlusconi stava trascinando l’Italia in un baratro ancora peggiore di quello che meritava, l’esimio timoniere al quale dobbiamo la strambata Monti – sempre che non collassi in straorza – oggi trova il tempo per parlare di Grillo e del suo risultato nell’ambito di elezioni amministrative la cui importanza, nel quadro attuale, è praticamente nulla.

Altro che Grillo, la Tempesta Arriva da Atene


Titolo dell’articolo originale: La CGIA di Mestre e la propaganda sulla pelle dei suicidi Molti commentatori hanno rilevato come l’attuale attenzione dei media per i suicidi causati dalla crisi economica, non rifletta una realtà confermata dai dati. Non solo è assurdo legare un evento complesso come il suicidio a un unico motivo scatenante, ma i media e i politici sono andati più in là, falsando la realtà in maniera sconsiderata e dolosa, anche perché un dato invece certo è che il parlarne attivi fenomeni d’emulazione. Merita il primo premio Mario Monti, per il suo discorso nel quale ha affermato di voler […]

Monti, la CGIA e le Balle sui Suicidi


1
Così a volte si ha la sensazione d’aver perso le parole, davanti alla vita che ti viene proposta come fosse un film, persino da chi la vive; in modo che non ci faccia troppo male, in modo che la si possa sopportare. Resti a guardarla senza riuscire a urlare, senza reagire. La guardi scorrere accanto, sperando che come un fiume in piena non ti porti via, come un ruscello ingrossato non ti bagni i piedi e un poco più su.

Ci vorrebbero le parole giuste