Archivi giornalieri: 13 Novembre, 2011


13
Il teatrino domestico della politica sta rappresentando una sceneggiata piuttosto stravagante alla quale non viene prestata la giusta attenzione da parte dei media e, quindi, dell’opinione pubblica che ha smarrito da anni qualunque capacità critica autonoma. Com’è del tutto evidente, anche i cittadini più informati delle cose della politica hanno rinunziato ad utilizzare la categoria informazione come necessario presupposto per una successiva elaborazione: guardano le trasmissioni televisive (preferibilmente quelle vicine al loro individuale orientamento politico) al solo scopo di acquisire elementi, dati e ragionamenti, anche palesemente sofistici, per poi ripeterli da onesti pappagalli nei giorni successivi al bar, in famiglia, […]

Monti Premier, Buon mercato a tutti


12
Una delle nostre peculiarità, come popolo, è di confondere le parole con i fatti; i desideri con la realtà; le pretese con i diritti. Ci auto convinciamo facilmente che dire sia come fare. Se andiamo a sbattere siamo portati a pensare che sia stato per caso, ma soprattutto che il muro l’abbia messo lì qualcuno che ci vuole male. Il nostro spirito critico si esercita prevalentemente sugli altri: se una cosa è fatta male è perché l’hanno fatta loro; se è fatta bene si poteva fare meglio e di più; se è venuta benissimo o l’abbiamo fatta noi, o era […]

Hic Rhodus, hic salta.