Archivi annuali: 2008


8
La tecnica prende il nome da Charles Ponzi, un immigrato italiano in USA che divenne noto per avere applicato una simile truffa su larga scala nei confronti della comunità di immigrati prima e poi in tutta la nazione. Ponzi non fu il primo ad usare questa tecnica, ma ebbe tanto successo da legarvi il suo nome coinvolgendo 40.000 persone e raccogliendo oltre 15 milioni di dollari. (Da Wikipedia)

Lo Schema Ponzi


8
Ecco la seconda tornata di pezzi selezionati per entrare nella Bibbia di MC. Votate quello che preferite, avete una settimana per leggerli tutti. Chi si fosse perso il lancio dell’iniziativa può leggere qui. Per il regolamento leggere qui. Periodo maggio-giugno 2007 Mi Casa es su Casa di settantasette Immigrazione. Non è Così Semplice Come ve la Raccontano di Doxaliber L’Ago di Billie Mario Rossi di Pietra Il Muro di Billie Un Provvidenziale “Aut-Aut” – Non Solo Gay Pride di Daniela Tuscano Menare il camper l’aia di Cruman Primo maggio, su coraggio di Spes74 Ambulanze e Gelati: la Furbizia al Potere […]

La Bibbia di MC, la Selezione per Maggio-Giugno 2007


35
Basta sfogliare le pagine dei giornali in questi giorni per rendersi conto di quanto marciume ci circondi. In Campania (e non solo) la puzza è nauseabonda ben oltre i livelli raggiunti per l’emergenza rifiuti. Così mi trovo a riflettere che se porsi la questione morale è ormai doveroso, sembra altrettanto ineludibile porsi la questione “Emergenza Pudore”.

Emergenza Pudore



2
Essere il capo dei vigili urbani in una città come Napoli dove si rispetta il codice stradale molto “relativamente”, è senza ombra di dubbio molto difficile: il portare una divisa già ti espone, provare a fare qualcosa di buono, ti espone ancora di più a prescindere da qualsiasi articolo o inchiesta giornalistica, questo è ovvio. Essere un giornalista che decide di rimanere nell’ anonimato a Napoli non ti espone più di tanto, ma se metti a rischio persone e cose può esporti anche più di un vigile urbano. Definirlo un insulto alla libertà di espressione e di informazione mi sembra […]

Occorre Forza di Volontà


30
Due storie banali possono trasformarsi in fecondo spunto di riflessione, proviamoci. Sono stato fuori città per qualche giorno, in quest’ultimo periodo ho viaggiato molto, per fortuna quando si è in viaggio avvengono cose che meritano di essere raccontate. A dire il vero una di queste cose mi è accaduta prima ancora di partire, anche se posso raccontarla solo adesso. Mi ero recato presso la salumeria vicino casa per acquistare una bottiglietta d’acqua, una volta ritornato tra le mura domestiche, dopo pochi minuti, suonarono al campanello di casa: era il salumiere ed aveva in mano un grosso fascio di banconote da […]

Probitas Laudatur et Alget


45
In questi giorni desta grande sconcerto la vicenda giudiziaria che vede coinvolta la giunta comunale di Napoli e i politici locali e nazionali ad essa collegati. Parte il dibattito sulla questione morale che vede alcuni pretendere che non sia la magistratura a giudicare la politica, altri chiedere che la questione venga affrontata il prima possibile ed alcuni, ancora, gioiosamente increduli di poter ribaltare su altri faccende che, fino ad oggi, erano di loro esclusiva pertinenza.

La Questione Morale



43
Le elezioni regionali in Abruzzo, al di là del fatto che si tratta di una questione locale, hanno una forte rilevanza politica nazionale, se non altro per l’impegno che i vari leader ci hanno investito. Il risultato non mi sembra sorprendente: era abbastanza ovvio che la coalizione di sinistra avrebbe dovuto pagare il prezzo del caso giudiziario che ha coinvolto Del Turco, e così è stato. Anzi, forse gli è andata anche troppo bene; in fondo, aver raccolto il 42,67% dei voti dopo aver visto il proprio presidente sbattuto in galera e una buona fetta della classe politica coinvolta in […]

Perché Cambiare?


17
Stamattina mi sono alzato alla stessa ora per preparare il caffè. Dietro i vetri del balcone della cucina c’è Carneade che li gratta per attirare la mia attenzione. Io faccio finta di non sentirlo e di non vederlo perché mia moglie ieri sera è tornata da Roma e non vorrei incorrere nella sua ira perché, appena messi i piedi in casa, disse:

A Domanda Carneade Risponde





16
Si dice che la recessione che ci attanaglia ha bisogno di risposte forti, ed è così. Se è vero che la solidarietà è alla base del concetto di nazione, ora è il momento di dimostrare che non siamo soli, che vogliamo aiutarci l’un l’altro a sopportare l’impatto della crisi ed a superarla.

Sciacalli del Dolore


16
In Grecia continua la rivolta innescata dall’uccisione, da parte di un poliziotto, del giovane Alexis Grigoropoulos, ma alla base di tale manifestazione di violenza pare ci siano cause piu’ di natura sociale: la proliferazione del precariato, la corruzione del sistema politico e, soprattutto, il fatto che il Governo Greco, di centrodestra, sta provvedendo a distruggere la Previdenza Sociale, la Scuola e la Sanita’ Pubblica.

La Sindrome Greca



76
Ieri ho avuto la possibilità di leggere in anteprima un pezzo di Doxaliber che, presto, sarà proposto su MC. Non vi anticipo niente. Il pezzo, come sempre, è amaro e pieno di spunti di riflessione. Non ve lo perdete. E’ proprio da passaggio che ho letto nel contributo, quando si parla di un regalo di dieci euro, che è partita questa mia amarissima riflessione.

Un’Elemosina da Quaranta Euro


10
Tra le dune del deserto la notte è squarciata dalla strenua lotta di due entità irrazionali e disumane. Una è china sulla sabbia, sempre sul punto di crollare, la bava alla bocca per lo sforzo e l’astinenza. Nella mano stringe un coltello d’oro incrostato del sangue di un re. Art by Doodah

I Novelli Assassini