Archivi giornalieri: 20 Giugno, 2008



24
Quando una persona che ha subito una laringectomia dimostra la forza e la disponibilità necessarie ad esporsi davanti a una telecamera che trasmette al pubblico di internet, e di parlare per oltre due ore, io credo sia il caso di stare ad ascoltare. L’iniziativa riguardante il video Arrakis mi è giunta per caso, tramite passaparola (Ringrazio Elena per la segnalazione). Arrakis è un video molto duro che lascia il segno, come le parole che lo accompagnano. Sono immagini forti: si vedono macchinari fuori uso e capannoni abbandonati. Una durissima ed eloquente metafora per gli esseri umani che hanno speso lì […]

Arrakis: Morire per Vivere


21
Anche in Sicilia la vittoria del centrodestra è stata schiacciante ed eclatante: ormai l’isola è tutta nelle mani di Berlusconi! Qualcuno si consola dicendo che c’è stata una scarsa affluenza alle urne. Magra consolazione! Nessuno si domanda perché? Non lo voglio fare neanch’io: non sono un analista politico, né mi intendo di flussi elettorali, né sono siciliano! Desidero solo esprimere la mia preoccupazione per la luna di miele di Berlusconi con il proprio elettorato.

La Nuova Dittatura Dovrebbe Preoccupare Anche i Vincitori



13
Premessa: un principio fondamentale vigente in qualsiasi paese democratico è che la legge dispone erga omnes, ovvero vale per tutti. Questo significa che tutti ne sono destinatari, sono tenuti a rispettarla e in caso contrario vedranno applicarsi nei loro confronti una sanzione. Ovviamente alcune leggi si applicano a tutti senza distinzione alcuna, tipo il divieto di commettere reati comuni (furti, rapine, omicidi, etc.), mentre altre si rivolgono a tutti coloro che ricoprono un determinato status (ad es. alle persone sposate si applica il divieto di bigamia, a chi percepisce un reddito l’obbligo di dichiararlo e pagare le relative imposte etc.).

Un Caffè Amaro Come il Fiele: Arrendiamoci all’Evidenza e Facciamogli ...