Archivi mensili: Giugno 2008


55
Se solo una decina di anni fa qualcuno ci avesse predetto che la sinistra italiana non avrebbe più avuto rappresentanza parlamentare, che la presidenza del consiglio sarebbe stata nelle mani di un impresario di avanspettacolo, che si sarebbe ricostituita la Democrazia Cristiana, sia pure in una versione annacquata e molto più a destra rispetto all’originale, che lo spirito di rivolta riformista e rivoluzionario del paese sarebbe stato incarnato da un ex commissario di polizia, poi magistrato forcaiolo con evidenti limiti espressivi e paurose sbandate fasciste, avremmo cercato di distrarlo e chiamato di nascosto il 118 (che non esisteva ancora).

Italiani, Se non la Pensate Come Me Siete Tutti Sovversivi!


30
Voi che pippate, siete dei drogati. Voi che fumate l’ero o ve la iniettate siete dei drogati. Voi che vi fate una canna siete dei drogati. Voi che vi farcite di pasticche dalle diverse composizioni chimiche, voi siete dei drogati. Tutto vero. Lo siete. Ma, tra quelle elencate sopra, sapete quale categoria di drogati non ha MAI nella storia registrato morti per overdose? Bravi, avete indovinato . Nel 2007 i pazienti in cura per dipendenza da cocaina sono aumentati, diminuiti invece i consumatori di eroina. Complessivamente, nel 2007, hanno avuto bisogno di cure poco meno di 320 mila consumatori, di […]

Siete Tutti dei Drogati!


46
Leggi MenteCritica, ma non hai mai espresso la tua opinione? Vuoi entrare anche tu nella nostra piccola ed affiatata comunità per fare due chiacchiere e stimolare il tuo senso critico? Vuoi presentarti ai lettori di MC e fare sapere qualcosa di te e delle tue idee? Oltre a scrivere per MC ora puoi presentarti a tutti noi con una breve intervista. Leggi qui come fare. Fatti conoscere, dicci chi sei. Abbiamo bisogno dell’opinione di tutti. La MenteCritica di questa settimana è Oris.

La MenteCritica della Settimana: Oris



8
Quis custodiet ipsos custodes? Giovenale Appena insediatosi, il nuovo ministro della funzione pubblica Renato Brunetta ha lanciato minacciosi strali contro gli impiegati degli innumerevoli uffici in cui la burocrazia complica la vita degli Italiani. Si vogliono rendere più veloci e snelle le tante pratiche che costringono i cittadini di questo glorioso Paese ad interminabili file e ricorrenti incazzature. Per riuscire in questa ciclopica impresa, l’intraprendente componente del Governo vuole innanzitutto colpire i fannulloni.

Fannulloni nel Pubblico Impiego: Ha Ragione il Ministro?


10
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=fTYkh2mqeKg[/youtube] Sostieni MenteCritica completamente gratis. Entra nel nostro Staff Popolare. Non siamo ancora svedesi, ma ci stiamo attrezzando. Piano con l’acqua ossigenata se no arriva la buoncostume.

E’ un Brutto Periodo


26
Bit e Byte non fanno rima con niente, Personal Computer non si coniuga con nessun’altra parola e nemmeno Bill Gates, con tutti i suoi bilioni di dollari, potrebbe trovare una rima per MS DOS o per Windows. Sebbene il PC possa dare un grande aiuto ad un grafico o ad un pittore non mi risulta che possa nulla per un poeta, oppure potrebbe, ma manca il software adatto. Tra assurdo e realtà proviamo a cavalcare questa ubbia che vaga per la mia testa come nuvoletta pellegrina in un cielo al tramonto. Allora?

Cosa ha Ucciso la Poesia?



22
“Perché no?” mi sono detta, a ben guardare la vita ha una sua “insostenibile leggerezza” che merita di essere valutata: l’Uomo. Senza rimandare a domani (caratteristica, unicamente, maschile) e non avendo un “maiale” a disposizione (“Per capire una donna ci vuole una donna, per capire un uomo ci vuole un maiale” Geppi Cucciari -Zelig-), ho fatto incetta di riviste (una, per la verità, il resto è pornografia) e ho cominciato a “leggervi” per provare a capirvi (contraccambiando la cortesia- settimana dedicata alle donne su MC), a “sfogliarvi”, comodamente seduta, per il gusto di detronizzare, sulla poltrona di casa.

Full Immersion nell’ Uni-verso Maschile (il Multi-verso è Femminile)


8
Quante volte mi sono chiesto cosa sia la democrazia, cosa significhi e se il sistema in cui stiamo vivendo sia realmente democratico oppure altra cosa da definire? Il termine, come afferma Wikipedia, deriva dal greco δήμος (démos), popolo, e κράτος (cràtos), potere, quindi, etimologicamente, traducibile come Governo del Popolo. Molti filosofi, parecchi grandi pensatori e personaggi di notevole statura si sono cimentati nell’analisi di questo concetto, esprimendosi in svariate differenti maniere e dando contributi indubbiamente più preziosi di quanto potrò mai dare.

Una Democrazia Abbagliante


26
Quel che è giusto è giusto: bisogna saper riconoscere la verità, anche quando questa arriva dall’avversario. Silvio ce l’aveva detto che alle elezioni ci sarebbero stati i brogli, ma non gli abbiamo voluto credere, lo abbiamo preso in giro, ci siamo fatti quattro risate delle sue paure. Roma, 27 marzo 2008: “ho un solo incubo, quello dei brogli“. Taormina, 29 marzo 2008: “stiamo mettendo in campo un esercito di 120 mila persone contro gli imbrogli della sinistra“. Chieti, 9 aprile 2008: “sono sicuro che vinceremo che ce la faremo anche se la sinistra metterà in campo la sua abilità nel […]

Clandestini in Parlamento: Aveva Ragione Silvio



34
Come scrissi un po’ di tempo fa, ci si aspetterebbe che un personaggio come Berlusconi, uno coi miliardi (di euro), con giornali, televisioni, flotte di aerei privati, grattacieli, case e palazzi in tutto il mondo, schiere di servitori, potenti amicizie internazionali e ogni altra cosa che una persona ordinaria come me non riesce nemmeno lontanamente a immaginare, sia al di sopra di certe cose e che abbia decine e decine di galoppini pronti a svolgere le faccende meno importanti e i lavori sporchi al posto suo. Invece no. Silvio è e rimane quello che è sempre stato. Un piccolo impresario […]

L’Italia è un Teatrino. E’ Giusto che il Presidente del ...


26
Ricordo gli anni ’80. Sono del 1979 e ricordo i primi home computer, ne ho posseduti diversi: lo Spectrum, il Commodore 64 e 16, l’Atari, il meraviglioso Amiga 500 (e so che qui alcuni stanno versando una lacrimuccia di commozione), i primi PC come li conosciamo oggi. Ricordo i discorsi che scienziati, persone comuni e uomini d’affari facevano al tempo: “Con i computer si possono svolgere tutte le attività di un ufficio in una frazione del tempo!” Ricordo l’entusiasmo di Isaac Asimov verso il suo primo computer, che gli permetteva di correggere il testo in corsa senza il ricorso alla […]

Il Miraggio del Progresso e i Nuovi Schiavi da 65 ...


64
Archiviata fino a nuovo ordine la questione Alitalia con l’erogazione del prestito ponte in attesa che il bubbone scoppi, cancellato il problema energetico con la promessa delle centrali nucleari da vedere in funzione tra dieci anni (nel frattempo ci pensa Robin Hood), liquidata la questione sicurezza con tremila militari distribuiti nelle città, risolto il problema monnezza facendola scomparire dai giornali (e se resta per strada chi se ne frega), abolita l’ICI , Silvio Berlusconi ritiene di aver assolto i suoi obblighi elettorali nei primi novanta giorni di governo e di aver diritto, adesso, ad usare i restanti 57 mesi di […]

I Giudici Sono un Cancro e Re Silvio la Nostra ...



69
Prima di entrare nel merito di quanto intendo sviscerare col presente articolo, ritengo indispensabile porvi alcuni semplici quesiti: Ritenete importante la formazione delle ‘giovani menti’? Voi genitori, valutate l’istruzione dei vostri figli come un bene inestimabile? Pensate sia fondamentale che essi abbiano a disposizione tutti gli strumenti possibili per crescere consapevoli, divenendo adulti responsabili e realizzati, in grado di affrontare e superare i problemi e le difficoltà che inevitabilmente incontreranno?

(d)Istruzione Pubblica: l’Italia Privata della Scuola.


2
Per fare una cosa del genere, devi essere o un completo idiota o un grande genio. Devo ancora decidere. Perché in fondo il tentativo è di assoluto rispetto: cercare di vincere il pulitzer per la cronaca nera commettendo una serie di omicidi da raccontare su un quotidiano con dovizia di particolari, mentre la legge trova e condanna due innocenti al posto tuo, in un processo che hai seguito e riportato sempre sullo stesso giornale. Da Nobel per la Criminalità. Purtroppo non sei uno sbirro e la realtà non è Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto. Calchi […]

TGComa


15
L’informazione di regime italiana, quella che ha il compito di produrre la morbida ovatta nella quale avvolgere il nostro povero cervello affinché non corra il rischio di rompersi per il troppo stress, ha i suoi grandi cavalli di battaglia. A Natale i regali, ad agosto l’esodo, in primavera i saldi, in questo periodo l’esame di stato. Diciamo la verità, sentire ogni anno sempre le stesse cose annoia a morte, ma la faccenda degli esami di stato, in particolare, ha francamente e civilmente rotto le balle.

Gli Esami di Stato Hanno Rotto le Scatole