1
Elle Zero Nove Zero Sette Elle Zero Nove Zero Sette è seduto nel suo salotto in un tiepido pomeriggio di febbraio. Non dice nulla, le sue gambe sono distese, le mani poggiate in grembo. La tv è accesa su un programma di cucina. Il volume è bassissimo. Mentre guarda persone sorridere e scambiarsi abbracci, misura lentamente la quantità di vuoto di cui si è riempito il suo cuore rugginoso. In passato aveva pensato che farsi macchina gli avrebbe reso più remota la vita, ma la vita non è stata d’accordo e si è fatta breccia nelle pieghe dell’armatura incuneandosi con […]

Fisica di Vari Universi   Aggiornato recentemente!


27
Il primo Grado di Solitudine Mi sveglio e non ti sento respirare. Ti tocco la mano, è gelida. Risalgo velocemente verso la giugulare. Niente. Mi alzo dalla poltrona dove dormivo sdraiato accanto a te. Accendo la luce, la più fioca che c’è. Prima che il polso, a dirmi che il tuo cuore si è fermato è il tuo viso disteso e l’accenno di sorriso che ti si è disegnato sulle labbra per la prima volta dopo settimane e settimane. Non provo nessuna emozione. Guardo l’orologio. Sono le tre e trenta di mattina del quindici febbraio duemilaventi. L’ennesima data che dovrò […]

Tre Gradi di Solitudine   Aggiornato recentemente!


6
E tornerà maggio, con i suoi turbini di petali di fiori di ciliegio che somigliano a leggere nevicate tra il sole e il profumo dell’erba fresca del mattino. E torneranno le sere d’inverno, nel silenzio dell’assenza, con lo spazio che sembra cedere a una mancanza. E torneranno i giorni di pioggia, con l’alito che appanna i vetri che si aprono sulla stanza scura. E torneranno le mattine di lunghi giorni trascorsi nel ricordo. E arriverà, prima o poi, il tempo di sedersi e pensare alle mille battaglie combattute, alle poche vittorie, alle mille sconfitte ed agli atti di silenzioso valore […]

L’ora della luce radente   Aggiornato recentemente!



13
Siamo ossessionati dal superomismo della resistenza alla sofferenza. La retorica del coraggio e del valore, quella dell’onore e della purezza suonano ridicole a molti di noi oggi, ma l’esaltazione dell resistenza alla sofferenza gode ancora di ottima salute. “combatte con coraggio da anni contro una brutta malattia”, “affronta con grande dignità il dolore per la morte del figlio”. I messaggi che ci arrivano sono sempre improntati su questa eroica resistenza alla sofferenza come se cedere al dolore, alla malattia o alla privazione sia venire meno a una sorta di codice cavalleresco. La verità è che ci sono persone che cedono […]

Elogio della Debolezza


1
I miei giorni sono fatti di lunghi turni di guardia, di braccia, di notti brevi, di sudore, di sangue che scorre, di sole che non sorge, di telefoni che squillano facendo battere forte il cuore, di mattine seduto davanti a una tazza di caffè freddo, di piccole lacrime che filtrano da una porta chiusa, di sofferenza affrontata con gli occhi e le labbra serrate, di scaffali ricolmi di medicine inutili, di lunghe corse in macchina per andare a salutare un gabbiano che è volato via in una mattina grigia soffusa del profumo del mare, di pezzi di cuore amputati, di […]

Diario di Una Sentinella


4
Salve, mi chiamo L2 e da ragazzo volevo fare il camorrista.In questa storia ci saranno molte iniziali. La verità è che potrei usare nomi fittizi, ma l’unica cosa che mi è rimasta è la memoria delle persone che amo e che ho amato, per cui preferisco usare le iniziali dei loro veri nomi.Come dicevo, mi chiamo L2 e da ragazzo volevo fare il camorrista. Il merito era rispettivamente di L1, a cui tocca il pedice 1 per rispetto per l’età e per il fatto che è morto e di G, senza pedice perché non ci sono altri fottuti G in […]

Storia di L2



4
Will you still love meWhen I’m no longer young and beautiful?Will you still love meWhen I’ve got nothing but my aching soul? Oltre Saturno Il fly-by su Saturno è stato breve e doloroso, ma ho sottratto al pianeta l’energia cinetica necessaria per tendere la fionda gravitazionale e fare prua verso i confini del sistema solare. Ora la distanza da Terra è tale che se alzo il telefono dell’astronave non sento più il tono di centrale e quello che vedrei se accendessi la TV sarebbero solo i ricordi di ciò che ho già visto. Fino all’orbita di Saturno sono stato un […]

Abducted


3
Erano più o meno le sette di una cupa sera di novembre, ora di Greenwich, quando nel cielo di quella fetta di mondo che stava per inoltrarsi nell’oscurità si disegnò una grande “D”. L’istante preciso non fu mai dato di saperlo, perché molti alzarono gli occhi al cielo e affermarono di averla vista per primi, ma, stranamente, nessuna telecamera era puntata nel punto giusto e nel momento esatto in cui la lettera si formò e né si poté stabilire se si fosse trattata di un’apparizione improvvisa o di una manifestazione progressiva. Dapprima si pensò a una trovata pubblicitaria. Poteva trattarsi […]

La Grande D


2
Clac, clac fanno i tasti mentre li schiaccio, tic, tic le gocce che si aprono sul vetro della finestra come piccoli fiori. Dum, dum, il mio cuore che conta alla rovescia verso il suo ultimo battito. Seven, two, nine, tango bravo delta. You can’t hang up and try again. Over. Seven, two, nine, tango bravo delta. Your ol’fella out. Vola, apri le braccia e fai che l’aria si accumuli sotto di esse in una picchiata che crea portanza e poi cabra, con la luce del sole che ti acceca. Scivola d’ala, perdi di nuovo quota e senti il vento scuotere […]

Seven Two Nine Tango Bravo Delta