Gita all’Ikea 33

Ogni volta che torno a Salerno mi tocca, puntuale come l’appuntamento con un destino maligno, l’Ikea. Mia madre, mia sorella e la madre di  mia figlia vanno pazze per l’Ikea. Basta accennare a una vaga disponibilità all’accompagnamento che l’intero gineceo vibra di emozione anelando le scintillanti meraviglie messe in vendita dal grande magazzino svedese. Io […]

Hanged Pals

525541746827

Nubi nere sull’europa. Qualcuno se ne è accorto? 20

E’ tutta colpa della Russia, dei russi, dei russofoni. Così si dice dalle parti della Nato a proposito della crisi in Ucraina. E i grandi media italiani, pecoroni come sempre quando si tratta degli Usa, ripetono le veline del Pentagono senza cambiare una virgola, senza un barlume di autonomia. Non uno che ricordi che la […]


Salnitro 44

Giorno 0, Terra La pioggia a Salerno ha un altro odore. All’inizio vagamente metallico. Si percepisce quando cadono le prime gocce che liberano la polvere dall’asfalto seccato dal sole. Poi quello salmastro che ti fa sentire come se tu fossi sulla spiaggia, anche se lo spazio grigio e minaccioso del golfo ti è negato dai […]

foto 2

Lonely elderly woman with walker looking at water

Erminia 14

La mia vita è un chewing-gum sputato a terra da qualcuno, raccolto, messo in bocca e ripreso a masticare. I miei entusiasmi sono sportivi della domenica. Le mie voglie, archi tesi senza frecce. Se penso bene di qualcosa mi spavento, e allora spero al ribasso. Le strade che percorro si districano nel raggio di 7 […]


Pasqua 2014 13

È da quasi un anno che un mio scritto non viene pubblicato qui. La scelta è mia, non è che abbia smesso di scrivere; ma, come un pittore geloso delle sue opere, quando finisco di scrivere qualcosa, che all’inizio pensavo di rendere pubblico da qualche parte, lo accantono sul computer, o lo cestino.. Questo se […]

IMG_1816

L’Ago 8

Volevo scrivere una biografia, la mia magari, e raccontare di quante cose successe – quante. Per scrivere una biografia, però, bisogna trovare l’inizio, una cosa successa prima delle altre, più delle altre.


Dura lex sed (quale) lex? 12

Conosco un ragazzo a cui è stato infranto il sogno di concorrere per entrare nei Carabinieri o nell’esercito. Per aver fumato uno spinello a 16 anni e subito dopo esser stato vittima di un incidente col motorino: niente di grave ma sotto osservazione gli hanno fatto anche le analisi, da qui la denuncia e le […]

soppalco_berlusconi_lascia

La Polentina con i Funghetti 38

Il cartoccio con i gamberetti e l’aceto balsamico. La polentina con i funghetti e la fonduta di montasio. Le fettine di vitello con la riduzione al Barolo. La mousse con i piccoli frutti e le scagliette di fondente.


Chiama appena arrivi 22

Le speranze di tanti ragazzi corrono lungo interminabili strisce bianche, quelle che delimitano le corsie di un’autostrada,agitano i mari o graffiano i cieli. I saluti,le lacrime,gli abbracci,le raccomandazioni,il fatidico “chiama appena arrivi”,ragazzi che viaggiano verso il mondo degli adulti sorretti dall’incoscienza dei bambini. Prima di chiudersi alle spalle la porta di casa hanno fatto interamente […]

nuovosocialismo

foto_persone_einstein

Lezioni di Disinformazione: La scienza sfida Dio 16

Non credo ai complotti, per cui sono convinto che non ci sia alcuna relazione tra la sentenza della corte costituzionale sulla legge per la procreazione assistita e i due episodi che, immediatamente dopo, hanno drammaticamente messo in evidenza come sia complesso operare secondo scienza e coscienza in ambiti così delicati quali il desiderio di diventare […]


“decading” myself to death 10

in queste ore, sotto il vento gelido, con la batteria che si stiracchia lamentosa ogni volta che giro la chiave, il cappello da fante in rotta dalla campagna di russia, il cappottone largo, i pantaloni imbottiti che sembrano quelli che distribuisce la croce rossa, la pelle delle mani mi diventa ruvida, rasposa come carta vetrata, […]

800px-Nighthawks

a1d3ae6e-0eb7-4121-8ce6-3b037aa904a8

Lei ha il cancro 86

“Lei ha il cancro.” La giovane dottoressa che siede di fronte a me, in uno studio allagato di luce, e giovane e parecchio imbarazzata. Non ha ancora il coraggio o il distacco dovuto all’esperienza. Pronunciando la fatidica sentenza non riesce a guardarmi negli occhi. Gira e rigira tra le mani cartelle, analisi, radiografie. Quattro parole […]