backitaly
Questa è la storia un tizio che viene arrestato alle cinque di mattina per una tentata rapina a mano armata con un coltello lungo trenta centimetri trenta, denunciato a piede libero e rilasciato. Poi alle sei e trenta dello stesso giorno, un’ora e mezza più tardi, arrestato nuovamente per furto aggravato di abiti per un valore di 30.000 euro, denunciato a piede libero e poi rilasciato. Nel primo pomeriggio dello stesso giorno, all’una e trenta, arrestato nuovamente per taccheggio all’Oviesse, denunciato a piede libero e rilasciato. Verso le 19, quando in caserma si cominciava già a stare in pensiero, finalmente […]

Un’incredibile storia italiana   Aggiornato recentemente!


image
Quando un leader politico italiano arriva alla canna del gas si gioca inevitabilmente la carta del ponte sullo Stretto di Messina. Non ci si arriva subito. L’escalation passa inevitabilmente per una sequenza di provvedimenti inutili e truffaldini come l’abolizione dell’IMU o gli ottanta euro che si concretizzano nel dirti che ti viene dato del denaro senza specificare che te ne viene tolto altrettanto, se non di più, visto che la zecca è chiusa e i soldi non piovono più dal cielo. In Italia del ponte sullo stretto non se ne fotte niente nessuno. Sicuramente non se ne fottono niente a […]

E’ tornato il ponte, perché?   Aggiornato recentemente!


italia
Se vuoi veramente capire il nostro paese, quello che vuole cimentarsi in un’opera ingegneristica colossale come il ponte sullo stretto, quello che voleva candidarsi per ospitare le olimpiadi, quello che vuole risolvere tutto da solo il problema delle migrazioni, quello che affronta la più gravi crisi economica e finanziaria di tutti i tempi con gli ottanta euro al mese e vedendo la luce in fondo al tunnel un giorno sì e uno pure, devi rinnovare la patente. Si tratta di un procedimento di una brutale stupidità che inizia e finisce cacciando soldi e ti lascia con la voglia di metterglieli […]

Rinnovare la Patente in few easy steps



1011778-drops
Le nubi che si rincorrono scure, il vento che piega le cime degli alberi, le prime gocce che cadono aprendosi come fiori sull’asfalto rovente, l’odore di terra polverosa, i lampi che si susseguono veloci all’orizzonte, i rombi sordi, la pelle che si tende all’aria fredda, mia figlia sdraiata sul mio corpo, la televisione accesa con il volume abbassato, la penombra della camera, il pomeriggio di un sabato d’estate che sommessamente annuncia l’autunno. [sc_embed_player autoplay=true volume=”30″ fileurl=”http://www.mentecritica.net/wp-content/uploads/2016/09/Blonde-Redhead-For-the-Damaged-Coda.mp3″] § Le nostre vite sono come pagine di un quaderno. Siamo tutti parte dello stesso oggetto, ma imprescindibilmente separati. Ciascuno di noi racconta una […]

Settembre


Ambducted di Marius Vieth
Il fucile è la pietra angolare che regge la costruzione del mondo. Che sia nella sua forma classica di veicolatore di piombo balisticamente accelerato, che sia nella forma di pietra lanciata per scatenare una rivoluzione, che sia nella forma di legge imposta a colpi di maggioranza, che sia nella forma di menzogna sapientemente dispiegata per manipolare il fucile è l’origine degli assi cartesiani a partire dal quale si misurano le distanze e si definiscono piani e volumi per tramite degli integrali doppi e tripli della violenza e della sopraffazione. Il fucile trascende le regole della meccanica classica perché ha il […]

Appunti Crepuscolari (1)


light-night-100x120
Il nostro incontro è fissato. Sarà in un giorno di novembre, un giorno freddo di pioggia, con la pelle umida di piccole gocce. Ci vedremo in una città oltre il mare, in un’isola antica, verde di erba, dura di roccia e scossa di vento. E ci arriveremo stanchi per aver lungamente viaggiato su autostrade desolate, bevuto caffè in autogrill deserti e saggiata la disperata solitudine in squallidi parcheggi, tra bicchieri di plastica vuoti e vecchi fogli di giornale vorticati dal vento. [sc_embed_player autoplay=true volume=”30″ fileurl=”http://www.mentecritica.net/wp-content/uploads/2016/09/Franco-Battiato-Lombra-della-luce.mp3″] Sonnecchieremo in squallidi aeroporti dipinti di luci gialle e odore di ciambelle, tra gente sospesa […]

Bristol



VeniceReconstituted-hi
Di ritorno da Vienna devo fermarmi a Monaco. Sembra che ci sia qualcosa di interessante da vedere, un’idea innovativa, roba tedesca. Per questo prendo un taxi e mi inoltro nella periferia della capitale bavarese. Lo stabilimento della BMW, poi l’Allianz Arena, il tassista greco che pretende di farmi da guida ha stabilito una sorta di patto mediterraneo unilaterale al quale cerco di aderire con gentili cenni del capo. Questa, d’altra parte, è la mia vita: Parigi, Londra, Lussemburgo, Vienna, Madrid, queste città, tranne rare eccezioni, le vivo solo per tramite di alberghi squallidi e periferie che sono tutte disperatamente uguali […]

California


Right Down Our Alley - Marius Vieth
Mi ha portato la notte, senza una ragione apparente, ma non sempre, per avere una funzione, serve capire. Mi ha portato la notte, per strade scure, illuminate da piccoli lampioni gialli, nell’aria fresca ed umida delle prime giornate dell’autunno. Mi ha portato la notte, tenendomi per mano, raccontandomi le storie di chi non c’è più e promettendomi che qualcosa ci sarà ancora. [sc_embed_player autoplay=true volume=”30″ fileurl=”http://www.mentecritica.net/wp-content/uploads/2016/08/tnbm.mp3″] Mi ha portato la notte, nella rassegnazione alla fatica, nella devozione cieca dell’amore, nel silenzio in cui si fa quel che si deve. Mi ha portato la notte e mi ha dato una spada. […]

Mi ha portato la notte


12244427_1682219108688278_6799392497380283627_o
Qualche giorno fa ho letto di una ragazza canadese o australiana, non ricordo bene, tendo a confondere questi due posti per motivi diversi entrambe remotissimi. Questa ragazza doveva sposarsi. Per le ragazze il giorno del matrimonio è sempre un po’ speciale. Lo è anche per gli uomini, credo, ma forse per le donne lo è un po’ di più. Sarà che nel matrimonio occidentale la sposa è al centro della festa, con il suo lungo abito bianco, l’acconciatura con fiori o coroncine, il bouquet di fiori freschi, il velo. Questa ragazza, dicevo, doveva sposarsi. Nel filmato allegato all’articolo, poco prima […]

Due Uno Zero Otto – After Life